Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-5 Veleno d'api contro la cellulite Rimedi Naturali  veleno api tonifica e leviga la pelle Ganoderma Lucidum estrazione veleno api controindicazioni benefici per la pelle alleato contro la cellulite
Veleno d’api contro la cellulite immagine 1

Il veleno d’api risulta essere un utile alleato per eliminare definitivamente, la tanto odiata cellulite, ma non solo:

perché fra le sue tante proprietà risalta anche il fatto che sembra essere, come studiato e dimostrato da alcuni specialisti, utilizzato anche nei casi si vogliano rendere meno evidenti i segni del tempo

(le rughe), le cicatrici e addirittura lo si usa per curare i dolori articolari.

Cerchiamo di capire, però, cosa c’è da sapere e quindi, da dove viene estratto, qual è il suo utilizzo contro la cellulite e le controindicazioni.

Come viene estratto il veleno?

Il procedimento di estrazione del veleno d’api avviene più o meno in questo modo, ma cominciamo col dire che il veleno d’api contro la cellulite durante la sua estrazione non danneggia assolutamente le api.

Difatti, avviene seguendo questa procedura:

in primo luogo è indolore per gli insetti ed in secondo luogo, non comporta per nessun motivo la morte delle api.

Adesso che abbiamo fatto chiarezza a riguardo possiamo procedere insieme ed estrarre il nostro veleno di api: all’interno degli alveari (dove vivono le api) vengono

fissate alcune piastrine metalliche che rilasciano alcune scariche elettriche di lieve entità (parliamo di pochissimi millivolt) che non comportano, come già ripetuto alcun danno agli insetti.

Le api per proteggere la loro “casa”, se così possiamo definirla, innescano un meccanismo di autodifesa che comporta la puntura della piastrina.

Ciò provoca un rilascio di veleno sulla superficie della piastrina ed al contempo non danneggia le api poiché il pungiglione resta attaccato e non subisce danni; dopo ciò è prelevato, portato in laboratorio, analizzato ed infine utilizzato a scopi terapici fra cui:

l’utilizzo del veleno d’api contro la cellulite, per le rughe, per le cicatrici e per i dolori articolari.

Veleno d’api contro la cellulite: tonifica e leviga la pelle?

Il Diario del Benessere Usi-e-controidicazioni Veleno d'api contro la cellulite Rimedi Naturali  veleno api tonifica e leviga la pelle Ganoderma Lucidum estrazione veleno api controindicazioni benefici per la pelle alleato contro la cellulite
Veleno d’api contro la cellulite benefici

Come aggiunto in precedenza, il veleno d’api risulta essere un utilissimo alleato contro la cellulite, tuttavia non è da intendersi come una “pozione miracolosa”, perché il solo utilizzo non basta: c’è bisogno di costanza ed allenamento fisico intenso di minimo quaranta minuti per tre volte a settimana.

La proprietà del veleno d’api agisce in profondità, aumentando l’ossigenazione dei vasi sanguigni, attivandone la circolazione.

Difatti, dopo alcuni trattamenti la pelle risulterà essere più tonica ed uniforme e si andrà incontro ad una rigenerazione dei tessuti.

Il veleno d’api contro la cellulite, unito poi con il guaranà, il Ganoderma e la caffeina: prodotti naturali che posseggono la capacità di rassodare, tonificare ed eliminare gli inestetismi del tempo, risulta essere un utile alleato.

Quali sono le controindicazioni?

Il veleno d’api o semplicemente la crema al veleno d’api è assolutamente controindicata per coloro che soffrono di allergie alle punture di api.

Prestate molta attenzione perché potreste andare incontro ad orticaria o addirittura, ad irritazioni.

Nei casi in cui si temano allergie alle punture di insetti sarebbe opportuno, in primo luogo fare delle analisi contro le allergie ed in secondo luogo parlarne con uno specialista.

Il veleno d’api non è utile solo contro la cellulite, ma fa bene per altre ragioni ovvie, ma l’accortezza non è mai troppa.

Il Diario del Benessere foto-cresh Veleno d'api contro la cellulite Rimedi Naturali  veleno api tonifica e leviga la pelle Ganoderma Lucidum estrazione veleno api controindicazioni benefici per la pelle alleato contro la cellulite