Tempo di lettura stimato: 4 Minuti

Stare al fresco senza aria condizionata è davvero possibile? Nei periodi più caldi dell’anno, soprattutto in estate, siamo alla continua ricerca di luoghi freschi, tanto che da qualche decennio le persone si sono avvalse di rimedi più che dispendiosi a livello finanziario oltre che altamente nocivi per la nostra salute.

Stare al fresco senza aria condizionata, è possibile?

Nonostante negli ultimi decenni se ne faccia un largo uso, non tutti possiedono un condizionatore.

Per chi non ne possiede uno, non è un problema perché è possibile stare al fresco senza aria condizionata.

Se siete interessati continuate a leggere, vi svelerò qualche trucchetto che vi permetterà di stare al fresco senza aria condizionata nelle ore più calde della giornata.

Vediamoli insieme:

Ecco dei rimedi naturali che renderanno la casa più fresca

  • Per stare al fresco senza aria condizionata, prediligere i cibi freddi: aiutano a mantenere la temperatura corporea bassa.

    Preferire l’insalata di verdure o frutta come anguria, meloni, fragole, e banane.

Attenzione: ho detto fresche, non ghiacciate!

  • Per stare al fresco senza aria condizionata, non utilizzate il forno:

    evitare di utilizzare il forno per alimenti che richiedono lunghi tempi di cottura, meglio limitarne il consumo e se proprio non è possibile ricorrere al microonde.

    Prediligere pasti freschi e poco elaborati.

Il forno nei periodi più caldi, è capace di aumentare la temperatura interna di più di 10 gradi celsius.

  • Stare al fresco senza aria condizionata è possibile con un abbigliamento stagionale:

    utilizzate il bianco che aiuta a riflettere i raggi solari.
  • La natura: se possedete un terrazzo, un balcone oppure un giardino, un rimedio naturale potrebbe essere quello di collocare delle piante in modo che fungano da schermo contro i raggi solari e che siano in grado di assorbire più della metà del calore e dell’umidità stagionale.

Altri consigli utili per stare al fresco senza aria condizionata

Sai che: puoi installare tende esterne sopra le finestre per stare al fresco?

  • Per stare al fresco senza aria condizionata, diminuire l’umidità in casa: con questo voglio dire che se avete intenzione di fare il bucato, una doccia oppure le pulizie, per evitare che condensa e vapore acqueo peggiorino la situazione preferite le ore più fresche, dopo le otto di sera, magari.
  • Non lasciate porte e finestre aperte per lunghi periodi di tempo:

    quando la temperatura esterna aumenta in maniera smisurata stare in casa diventa un inferno, quindi meglio tenere aperte le tapparelle nelle ore più fresche, di notte, per far circolare aria, piuttosto che durante l’arco della giornata:

    in questo modo si rischierebbe di aumentare la temperatura interna.
  • Se le luci non sono necessarie, sarebbe meglio spegnerle: esse producono molto calore a causa dell’effetto Joule

    In estate poi, la casa sarà illuminata fino a tardo pomeriggio.

    Tutti gli aggeggi elettronici, inoltre, anche se lasciati con la lucina rossa accesa producono una minima quantità di calore che comporterebbe un aumento di temperatura interna.
  • Per stare al fresco senza aria condizionata, niente asciugacapelli, forno, luci intense, asciugatrice, lavatrice: fa già molto caldo, possiamo evitare.
  • Fate due docce fresche: brevi immersioni in acqua fredda, aiuteranno anche se momentaneamente il corpo ad essere più fresco.

In alternativa, immergete i polsi e le mani in acqua fredda: poiché i vasi sanguigni dei polsi sono molto superficiali, la sensazione di refrigerio sarà immediata.

Sai che: per stare al fresco senza aria condizionata puoi anche andare al mare o in piscina? Non sei un albero!

Regole fondamentali per una nuova casa

Se avete in mente di costruirvi un’abitazione non dimenticate alcune regole fondamentali, ecco altri semplici e pratici consigli per stare al fresco senza aria condizionata:

  • Per stare al fresco senza aria condizionata, coibentate porte, finestre e condotti di aerazione:

    limitare la penetrazione di calore sulle superfici che sono in contatto diretto con il sole.
  • Stare al fresco senza aria condizionata, è possibile tingendo il tetto di un colore chiaro, il verde ad esempio:

    utilizzare un manto vegetale sulla propria abitazione e sul tetto permette un enorme risparmio energetico

    perché l’isolamento termico in estate fa in modo che l’aria fresca generata permanga all’interno dell’abitazione mentre in inverno, viceversa.

Sai che: coibentare una casa riduce il rischio di umidità e infiltrazioni d’acqua fino al 99%

  • Per stare al fresco senza aria condizionata, lasciate che la natura vi aiuti a sopportare il caldo e a ridurre le bollette:

    alcune piante collocate lungo il perimetro della casa, d’estate produrranno l’ombra desiderata e di inverno il calore desiderato.

Sai che: le piante aiutano a bloccare il caldo proveniente dall’esterno?

  • E’ importante, per stare al fresco senza aria condizionata, piazzare un ombrellone sul terrazzo, di fronte alle finestre più soleggiate.

Utilizzate i ventilatori in modo strategico: metteteli al minimo e cercate di non allontanarvi. Quando uscite di casa spegneteli.

  • In ultima analisi, per stare al fresco senza aria condizionata, munirsi di ventilatori da soffitto:

    regolato in senso antiorario e ad una velocità più alta, il flusso d’aria sarà di ristoro.
Fa male l’aria condizionata?

No! Non fa male se utilizzata con moderazione, il climatizzatore, infatti può evitare l’insorgere di malori dovuti alle temperature troppo elevate, soprattutto negli anziani, ma ci sarebbero dei piccoli accorgimenti da mettere in atto, vediamoli:

  • Non esporsi troppo a contatto diretto.
  • Evitare di lasciarlo acceso per più di due ore.

Per evitare malori, è bene mantenere in casa una temperatura regolare, circa cinque gradi in meno rispetto alla temperatura esterna e utilizzarlo solo nelle ore più calde, chiudendo porte e finestre (anche fuori casa)

Il Ministero della Salute avverte ed afferma che la temperatura ottimale sia di 24-25 °C, anche se si usa il condizionatore.

Leggi anche e scopri di più: Sfruttare al meglio il condizionatore

Eliminare l’umidità con 4 semplici rimedi

Come pulire la lavastoviglie in modo veloce?

Come sturare un wc otturato: alcuni rimedi utili

Sturare il lavandino: 11 rimedi naturali

Lavatrice: come sfruttarla al meglio?

Pulire il forno con rimedi naturali semplici e veloci

Il bicarbonato per disinfettare frutta e verdura

L’acqua del rubinetto si può bere oppure è dannosa?

Acqua di cottura: in che modo utilizzarla per non sprecarla?

Il Diario del Benessere foto-cresh Stare al fresco senza aria condizionata: consigli pratici! Fitness&Wellness  stare al fresco senza aria condizionata rimedi per rendere la casa più fresca regole fondamentali per stare al fresco fa male l'aria condizionata