Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-16 Spuntino proteico: Banane, mandorle e nocciole Ricette  spuntino proteico preparazione spuntino proteico le ricette del benessere banane mandorle e noci
Spuntino proteico immagine 1

Lo spuntino proteico è l’ideale per tutti coloro che seguono un regime alimentare controllato, ad esempio per chi ha adottato una dieta iperproteica.

Lo spuntino proteico è utile a tutti coloro, per dirla tutta, che sono attenti alla propria linea e alla propria alimentazione (non siete i soli, anche io sono molto attento) perché difatti, risulta essere molto leggero, sano e soprattutto nutriente.

Adesso passiamo a presentare gli ingredienti che utilizzeremo per preparare questo meraviglioso spuntino proteico post-allenamento o in alternativa pre-allenamento.

https://www.ildiariodelbenessere.eu/2020/08/05/biscotti-farro-fiocchi-d-avena-e-mandorle/

Nel caso non seguiste uno schema di allenamento in primo luogo, vi consiglio vivamente di cominciare subito ed in secondo luogo di assumere

comunque uno spuntino ipocalorico, in modo tale da assumere alimenti sani e genuini, con tantissime proprietà.

Come sappiamo tutti gli ingredienti principali che utilizzeremo per questa dolce leccornia sono in primo luogo sani, in secondo luogo ricchi di vitamine, minerali ed antiossidanti, terzo ed ultimo punto è che apporteranno numerosi benefici all’intero organismo.

Ingredienti spuntino proteico.

Il Diario del Benessere Ingredienti-13 Spuntino proteico: Banane, mandorle e nocciole Ricette  spuntino proteico preparazione spuntino proteico le ricette del benessere banane mandorle e noci
Spuntino proteico ingredienti
  • 80 g di banana;
  • 3 grammi di cacao amaro in polvere;
  • 10 g di nocciole;
  • 300 ml di latte di soia o latte di riso;
  • 15 grammi di mandorle;
  • 25 grammi di proteine di siero o concentrate alla soia.

Preparazione spuntino banane, mandorle e nocciole

Per preparare uno spuntino proteico non occorrono grandi abilità perché difatti si prepara da solo, nel senso che:

Cominciamo col tostare le mandorle e le nocciole su una padella preriscaldata, prestando attenzione a non bruciarle.

Versiamo poi la mandorle e le nocciole all’interno di un mixer ed aggiungiamo la banana tagliata a rondelle, il cacao, il latte che preferite e le proteine del siero di soia oppure quelle alla vaniglia.

https://www.ildiariodelbenessere.eu/2020/08/12/barrette-proteiche-alle-mandorle-e-cioccolato-fondente/

Lo spuntino proteico è quasi pronto, ma ci tengo a dire una cosa: se durante la preparazione volete cambiare ingredienti perché magari la soia o il latte di riso non sono di vostro gradimento, prediligete il latte scremato che più vi piace.

A questo punto siamo pronti per azionare il frullatore, aggiungiamo magari qualche cubetto di ghiaccio e lasciamo frullare per almeno due minuti: il nostro spuntino è pronto per essere gustato.

Conclusione

Da quello che abbiamo potuto capire è molto semplice preparare uno spuntino proteico.

Una volta preparato può essere conservato anche in frigo all’interno di una bottiglia per un massimo di due giorni.

Uno spuntino proteico è utilissimo in qualsiasi stagione perché questo agglomerato di proteine vi farà ripartire con la giusta carica.

Infine è bene sapere che, chi segue un regime alimentare ferreo, farebbe bene ad assumerlo perché non rischierebbe di vanificare il proprio piano alimentare: difatti conta solo 85 calorie per un bicchiere da 250 ml.

Detto ciò, buon appetito.

Il Diario del Benessere foto-cresh Spuntino proteico: Banane, mandorle e nocciole Ricette  spuntino proteico preparazione spuntino proteico le ricette del benessere banane mandorle e noci