Tempo di lettura stimato: 4 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-4 Schiarire le cicatrici con il ganoderma Rimedi Naturali  schiarire le cicatrici con il ganoderma quali sono i principi attivi del reishi Ganoderma Lucidum eliminare le macchie come utilizzarlo per schiarire le cicatrici
Schiarire le cicatrici con il ganoderma immagine 1

Schiarire le cicatrici con il ganoderma e godere nel tempo delle sue innumerevoli proprietà è possibile? Una risposta, quasi scontata, che mi viene da dare è sì! Ma vediamo ciò come sia possibile ed in che modo, il ganoderma, possa agire al fine di schiarire le cicatrici.

Cos’è il ganoderma lucidum o reishi?

Il ganoderma lucidum, conosciuto anche con il nome di reishi, è un fungo saprofita che cresce a ridosso degli alberi di quercia o di castagno.

Esso è impiegato sin dai tempi antichi per la cura di particolari affezioni: basti pensare che è contenuto all’interno del librario della medicina tradizionale orientale e viene definito fungo dell’immortalità.

Da circa dieci anni il suo utilizzo si è diffuso anche, e soprattutto, in occidente (cioè dalle nostre parti), grazie ai suoi innumerevoli benefici per l’intero organismo, come ad esempio schiarire le cicatrici con il ganoderma, ma non solo.

Come aggiunto in precedenza, il ganoderma lucidum cresce a ridosso degli alberi, in primavera; possiede una grandezza che varia a seconda della varietà. Normalmente la sua grandezza è di 15/20 centimetri, ha un sapore amaro e non è commestibile.

A questo punto vi starete chiedendo, come sia possibile che qualcosa di non commestibile possa essere utilizzato come potente rimedio naturale contro le cicatrici e contro tutte quelle affezioni che colpiscono il sistema immunitario: vero?

Posso garantirvi che ho la risposta anche a questo, vediamola:

Come renderlo commestibile e come schiarire le cicatrici con il ganoderma?

Quando ho specificato che non è commestibile, intendevo dire che, ad esempio, se staccato dal suo luogo di crescita non può essere consumato a causa della sua consistenza legnosa

e il suo sapore amaro, difatti, il ganoderma per schiarire le cicatrici viene utilizzato in questo modo:

Viene reso commestibile ed utilizzato come rimedio naturale dopo esser stato sottoposto a processi di lavorazione

che lo rendono disponibile sotto forma di polvere da aggiungere in tisane, in caffè e soprattutto, in alcune bevande del benessere per il dimagrimento.

Sai che: è posto tra le dieci sostanze terapeutiche naturali più utilizzate?

Quali principi attivi contiene il reishi?

Il Diario del Benessere Principi-attivi Schiarire le cicatrici con il ganoderma Rimedi Naturali  schiarire le cicatrici con il ganoderma quali sono i principi attivi del reishi Ganoderma Lucidum eliminare le macchie come utilizzarlo per schiarire le cicatrici
Schiarire le cicatrici con il ganoderma immagine 2

Alcune delle componenti essenziali presenti all’interno del ganoderma lucidum sono davvero incredibili, basti dare uno sguardo alle quantità di vitamine e minerali in esso presenti:

  • Al suo interno sono presenti 17 aminoacidi sui 22 conosciuti ed inoltre, contiene tutti gli aminoacidi utili per gli sportivi. Ad esempio assumendolo avremo fatto il pieno delle proteine che ci servono per l’intero fabbisogno proteico giornaliero.
  • E’ stata riscontrata la presenza di polisaccaridi come il glucosio, il galattosio, il mannosio ed altre componenti come ad esempio i Beta-glucani (sostanza con proprietà antitumorali).
  • E’ ricco di principi attivi come i triterpeni, l’acido nucleico, acido genolucido e non meno importante il ganodermico. Difatti, concedetemi questa piccola apertura di parentesi: schiarire le cicatrici con il ganoderma è possibile, e fra poche righe scopriremo il perché!
  • Per quanto concerne la parte vitaminica voglio sottolineare, e lo rifaccio: schiarire le cicatrici con il ganoderma è possibile perché, al suo interno, sono presenti vitamine del gruppo B tra cui riboflavina, niacina e l’acido folico in particolare.
  • Un’altra componente essenziale è costituita dai sali minerali, quali ferro, calcio, potassio, magnesio, manganese, germanio organico, rame che lo rendono, come affermato qualche paragrafo precedente, un ottimo integratore multivitaminico utile sia per gli sportivi, sia per coloro che vogliono schiarire le cicatrici con il ganoderma e soprattutto per tutti coloro che vogliono lenire le affezioni.

Queste elencate, sono solo alcune delle innumerevoli proprietà del Reishi che apporta tantissimi benefici all’intero organismo. Ma vediamo subito in che modo schiarire le cicatrici con il ganoderma lucidum; seguimi e continua a leggere!

In che modo eliminare le macchie dalla pelle con il reishi?

Schiarire le cicatrici con il ganoderma è possibile perché le componenti presenti al suo interno

vanno a distendere il tessuto epiteliale e rigenerano le cellule vecchie oppure morte.

Il suo potere schiarente riguarda soprattutto le cicatrici post-operatorie, quelle lasciate da graffi, da acne,

rughe oppure da malattie come la varicella, il morbillo, perché la sua azione antiage riduce l’invecchiamento e favorisce la rigenerazione delle cellule.

Un utilizzo continuativo del reishi consente di ottenere risultati imminenti. Difatti, già dopo un breve utilizzo è possibile notare una riduzione dell’estensione della cicatrice o di macchie della pelle derivanti da una semplice acne.

La pelle risulta essere più liscia e più tonica e le cellule dell’epidermide saranno rigenerate. Dopo sette mesi circa potremo notare, con nostra grande soddisfazione, in primis di aver schiarito le cicatrici con il ganoderma e, in secondo luogo, una pelle più sana.

Il ganoderma antiallergico ed amico del cervello?

Prima di completare il nostro viaggio verso la conoscenza graduale del fungo, vorrei aggiungere che può essere utilizzato anche in caso di allergia, e quindi non solo per schiarire le cicatrici con il ganoderma: la presenza degli acidi ganoderici ed oleici, favoriscono una riduzione di istamina (sostanza prodotta durante una reazione allergica).

Diventa quindi, utile per trattare le innumerevoli allergie ed aiuta, come specificato poco fa, a rendere la pelle più tonica ed elastica, riducendo acne, macchie dell’epidermide e a schiarire le cicatrici.

Il ganoderma migliora la memoria, quindi?

Il suo utilizzo è consigliato a coloro che stanno vivendo un periodo di forte stress lavorativo, ma anche e soprattutto alle persone anziane in quanto migliora la memoria e previene numerose affezioni che possono colpire il cervello come: ictus o ischemie.

Conclusione:

Prima di utilizzare questo magnifico rimedio naturale che ci offre madre natura, è bene assicurarsi di non essere gravide, di avere più di tre anni e soprattutto, di non essere allergici ai funghi. “Quindi”, il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un esperto del settore competente perché, a dirla tutta, ho avuto il piacere di parlare con alcuni dottori e ne sapevano pochissimo o addirittura non lo conoscevano.

Capito quindi che schiarire le cicatrici con il ganoderma è possibile?

Potrebbe interessarti anche:

Il Diario del Benessere foto-cresh Schiarire le cicatrici con il ganoderma Rimedi Naturali  schiarire le cicatrici con il ganoderma quali sono i principi attivi del reishi Ganoderma Lucidum eliminare le macchie come utilizzarlo per schiarire le cicatrici