Tempo di lettura stimato: 7 Minuti

Proprietà della frutta secca: davvero apporta innumerevoli benefici per l’intero organismo?

Nonostante ricerche di evidenza scientifica a favore del consumo e delle proprietà della frutta secca come noci, mandorle, anacardi, nocciole e pinoli, diversi consumatori sono scettici a consumarla, perché scoraggiati dalladiceriasecondo cui ingrassi.

Leggi anche: La frutta secca: come mangiarla?

Scopriamo la grande differenza tra la frutta secca oleosa e la frutta secca glucidica.

Come si divide la frutta secca?

  • Frutta secca oleosa: è ricca di grassi e povera di zuccheri. Della categoria frutta secca oleosa fa parte quella in guscio: noci, nocciole, mandorle, pistacchi e pinoli, ma anche alcuni semi di piante e legumi, come ad esempio gli arachidi.
  • Frutta secca glucidica: che, al contrario, contiene molti zuccheri, ma è povera di grassi. In questa categoria rientra la frutta essiccata (mele, cocco, banane, pesche, ciliegie, mirtillo, dattero) e quella disidratata (prugne, albicocche, fichi secchi).

Pur essendo una radice (o rizoma), anche lo zenzero rientra nel gruppo della frutta secca glucidica.

Quali sono le sue proprietà benefiche

In pochi conoscono che le proprietà della frutta secca, infatti nutrirsi di semi oleosi e frutta secca è diventata un’abitudine tipica di un corretto regime alimentare.

I suoi benefici sono innegabili: assumerla dona energia, riduce il rischio di tumore, colesterolo alto, malattie cardiache.

La presenza degli acidi grassi insaturi omega 3/6, vitamina E, fa sì che i valori di colesterolo cattivo (LDL) si riducano notevolmente.

Le vitamine presenti, poi:

L’elevato contenuto di vitamine, minerali, fibre, fitosteroli ed antiossidanti contenuti nella frutta secca la rendono un “integratore” naturale, utile a migliorare i fattori di rischio per l’insorgenza di diverse patologie.

I grassi presenti nella frutta secca, i polinsaturi come i monoinsaturi ad esempio, sono un enorme alleato contro il colesterolo.

Inoltre la presenza delle vitamine A, E, K, C, rende la frutta secca un ottimo alleato per la salute.

A seconda della tipologia le proprietà della frutta secca sono differenti.

Vediamole insieme:

Troverete parametri nutrizionali per ogni tipologia di frutta secca descritta. L’apporto calorico è calcolato per il consumo di 30gr.

  • Proprietà della frutta secca, le mandorle: la mandorla è definita la “signora” della frutta secca. Sono una fonte sana di proteine e grassi mono-insaturi.

    Mangiarle è un vero toccasana contro numerose patologie: mantengono in buona salute cuore, arterie ed ossa.

La percentuale di grassi “amici” presenti all’interno delle mandorle fanno in modo che i valori di colesterolo si regolarizzino.

Sono un antiossidante naturale, ottime per il benessere di pelle, unghie e capelli. Costituiscono, inoltre, fonte preziosa di calcio, magnesio e fosforo e vitamine.

Sapevi che: Alcune ricerche in merito allo studio della frutta secca, hanno riscontrato effetti benefici addirittura contro patologie come l’anemia.

Grazie alle elevate di calcio, sono preziose per la salute delle ossa.

Sapevi che: alcuni studi hanno dimostrato che le mandorle hanno effetti positivi su chi è affetto da diabete di tipo 2.

Il Diario del Benessere Mandorle Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: mandorle
  • Proprietà della frutta secca, le noci: dal punto di vista alimentare hanno tante proprietà, ad esempio:

    sali minerali, come magnesio, potassio e calcio. Fonte di proteine vegetali e vitamine, tra cui spicca la vitamina E.

    Sono inoltre fonte di acidi grassi, (quelli che abbassano i valori di LDL). L’omega 3 contribuisce al corretto funzionamento del corpo proteggendoci dalle piccole infiammazioni.

    Le noci contengono acido ellagico, un antiossidante benefico per il sistema immunitario. Presente anche la melatonina: sostanza prodotta dalla ghiandola pineale che aiuta a regolare il ritmo sonno-veglia e apportano quindi, benefici al cervello.

Il Diario del Benessere Noci Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: noci

Proprietà della frutta secca, i pistacchi: risultano essere degli alimenti molto energetici con un alto contenuto calorico.

Pertanto vanno assolutamente assunti con moderazione, e chi soffre di patologie come l’ipertensione, diabete e obesità farebbe meglio ad evitarne il consumo o ad assumerne in percentuali ridotte.

Nei pistacchi, sono contenuti maggiori antiossidanti come la luteina, beta-carotene.

Gli antiossidanti naturali di cui sono ricchi questi frutti contribuiscono a mantenere in salute il corpo, ma in particolare la pelle, e gli occhi.

Prezioso anche l’apporto di sali minerali (fosforo, calcio, potassio e ferro) e vitamine (E, B1 e B6 e B12).

Da non confondere con i pistacchi salati: l’eccessivo consumo è causa di patologie cardiovascolari e colesterolo alto.

Sapevi che: il pistacchio è stato uno dei primi alimenti ad essere consumato come spuntino?

Il Diario del Benessere Pistacchi Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: pistacchi
  • Proprietà della frutta secca, le nocciole:

Il seme oleoso più ricco di grassi e il più digeribile. La nocciola, insieme alla “signora” della frutta secca, la mandorla, contiene molta vitamina E.

Contiene fitosteroli, composti utili contro la prevenzione di malattie cardiovascolari, regolarizza i livelli di colesterolo, è ricchissima di vitamine del gruppo B, sali minerali tra cui calcio, ferro, rame.

Il contenuto di fibre assicura la salute gastrointestinale: eliminazione delle tossine.

Il Diario del Benessere Nocciole Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: nocciole
  • Proprietà della frutta secca, gli anacardi:

Essi contengono un composto utile alla salute delle arterie e del cuore: l’acido oleico.

Sapevi che: l’acido oleico è presente anche nell’olio d’oliva.

Gli anacardi sono ricchi di minerali, potassio, fosforo, sodio, rame, zinco, selenio, ferro, vitamine del gruppo B ed alcuni aminoacidi essenziali alla sintetizzazione delle proteine.

La presenza di alcuni ormoni precursori della serotonina, fanno in modo che la frutta secca possa agire in maniera del tutto naturale sull’umore, allentando lo stress della giornata.

Infine, l’apporto di grassi è minimo e non contengono colesterolo. E’ comunque consigliabile non esagerare con i dosaggi.

Il Diario del Benessere Anacardi Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: anacardi
  • Proprietà della frutta secca, i Pinoli:

I pinoli sono alimenti ricchi di proteine e fibre vegetali. Risultano essere una fonte eccellente di vitamine del gruppo B.

Contengono anche zinco, potassio, calcio, magnesio, antiossidanti e ferro.

I pinoli donano energia e migliorano le funzioni gastrointestinali.

Sono utili contro la prevenzione di malattie cardiovascolari.

Il Diario del Benessere Pinoli Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: pinoli
  • Proprietà della frutta secca, gli arachidi:

sono una buona fonte di aminoacidi, sali minerali come magnesio, potassio, zinco, fosforo, manganese, rame e soprattutto sono un potente antiossidante, ciò riduce il rischio di ammalarsi durante i periodi più freddi.

Sono ricchi di fibre e grassi e non contengono colesterolo.

Da non confondere con gli arachidi salati: il consumo potrebbe infatti provocare l’insorgenza di alcune patologie cardiovascolari.

Il Diario del Benessere Arachidi Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi
Proprietà frutta secca: arachidi
Come decidere quale assumere?

Scegliere l’alimento giusto, non è difficile: affidatevi al vostro gusto personale!

Nel caso vogliate optare per una scelta ottimale allora potete avere riguardo alle proprietà del frutto che scegliete.

Ad esempio chi soffre di diabete farebbe meglio ad optare per noci, mandorle, pinoli; chi, invece, soffre di colesterolo alto dovrebbe optare per noci o nocciole.

E’ un alimento prezioso per gli sportivi

Chi fa sport troverà in questi piccoli alimenti ricchi di nutrienti grandi alleati per la prestazione e forza fisica.

Le proprietà della frutta secca non finiscono qui perché, essendo ricca di sali minerali, ma anche di carboidrati, proteine e fibre, risulta essere un’ottima alleata contro la stanchezza.

Sapevi che: la frutta secca fornisce molta energia e placa la sensazione continua di fame.

Come si mangia?

Nonostante le proprietà, la frutta secca deve essere inserita una corretta alimentazione per cui non bisogna esagerare con l’assunzione.

Il contenuto lipidico e calorico è infatti elevato, per cui si consiglia una dose giornaliera di circa 30-40 grammi, da assumere come spuntino a metà mattino o nel pomeriggio.

Il quantitativo consigliato dipende delle attività svolte dalla persona.

È consigliabile non superare la dose giornaliera per poter godere delle proprietà della frutta secca ed evitare di incorrere in spiacevoli effetti collaterali.

La sedentarietà influisce molto sul consumo di alimenti: meno ti muovi e meno hai bisogno di mangiare invece, più ti muovi e più hai bisogno di mangiare.

Leggi anche: Fanno ingrassare le mandorle? Quanti grammi è possibile mangiare?

Il Diario del Benessere foto-cresh Proprietà frutta secca: benefici e valori nutrizionali Dieta  vitamine frutta secca proprietà frutta secca pistacchi Pinoli noci nocciole mandorle come mangiare la frutta secca arachidi anacardi