Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Pizzette-allo-yogurt Pizzette allo yogurt magro senza lievitazione Ricette  senza lievitazione preparazione pizzette pizzette allo yogurt mangiare bene cottura pizzette
Pizzette allo yogurt magro senza lievitazione immagine 1

Le pizzette allo yogurt magro senza lievitazione sono un antipasto molto veloce, che ci permette di effettuare la preparazione in un tempo massimo di 20 minuti complessivi.

Sono assolutamente veloci e sono adatte a chi magari non vuole attendere i tempi di lievitazione, oppure ha bisogno di uno spuntino veloce in alcuni casi, come ad esempio ospiti improvvisi, e vuole deliziare con la morbidezza e la compattezza di questo meraviglioso preparato.

Sono anche salutari, mi spiego meglio, lo yogurt magro ha molte proprietà, tra cui i probiotici che favoriscono il mantenimento della flora batterica e sono a basso contenuto calorico.

Ma non perdiamoci in spiegazioni, che magari daremo in un altro articolo e passiamo subito alla preparazione delle nostre pizzette!

Ingredienti pizzette allo yogurt magro senza lievitazione

Il Diario del Benessere Pizzette-allo-yogurt-ingredienti Pizzette allo yogurt magro senza lievitazione Ricette  senza lievitazione preparazione pizzette pizzette allo yogurt mangiare bene cottura pizzette
Pizzette allo yogurt magro senza lievitazione ingredienti
  • 125 gr Yogurt magro
  • 10 gr Lievito istantaneo
  • 140 gr Farina 00
  • 15 gr Olio extravergine d’oliva
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Polpa di pomodoro
  • Q.b. Origano
  • Foglie di basilico
  • 1 Mozzarella di bufala

Preparazione

In un recipiente versiamo lo yogurt, la farina, l’olio extravergine, un pizzico di sale e il lievito, dopo di che mescoliamo tutto per bene con una frusta, o in alternativa un cucchiaio.

Quando avremo ottenuto un composto abbastanza compatto, abbandoniamo la frusta e continuiamo ad impastare a mano e trasferiamo su di una spianatoia infarinata, sino ad ottenere un risultato liscio e omogeneo.

Infariniamo il ripiano su cui andremo a lavorare il panetto prima ottenuto e stendiamo l’impasto con l’ausilio di un matterello, mi raccomando non deve essere né troppo spesso né troppo fine altrimenti si potrebbe alterare il risultato.

Prendiamo un coppapasta oppure un bicchiere per ritagliare le forme nel nostro panetto sino a terminarlo tutto.

Cottura pizzette

Adesso diamo sfogo alla nostra fantasia per decorare le nostre pizzette, nel nostro caso abbiamo deciso di attenerci alla classica pizzetta.

Prima di iniziare a dare gusto alle nostre pizzette, accendiamo il forno a 200° e lasciamolo scaldare per bene.

Prendiamo il pomodoro e spianiamolo su tutta la superficie, decoriamo con una fettina di mozzarella di bufala, una foglia di basilico e una spolverata di origano.

Controlliamo che il forno sia ben caldo e inforniamo le nostre pizzette per 10 minuti circa.

La cottura ovviamente può variare da forno a forno e per controllare consigliamo di utilizzare uno stuzzicadenti dove se la cottura sarà ultimata, ne uscirà asciutto.

Servite belle calde e gustatele come aperitivo o come antipasto sono sicuro che sarà una vera delizia.

Raccomandazioni

Per chi segue un regime alimentare dietetico, consigliamo di assumerne in piccola quantità (3-4 pizzette) per non alterare l’assunzione di carboidrati durante la giornata, nonostante il loro valore calorico sia veramente basso nonostante la golosità (circa 20 calorie l’una).

Buon appetito con “Le ricette del benessere

Potrebbe interessarti anche:
Il Diario del Benessere foto-cresh Pizzette allo yogurt magro senza lievitazione Ricette  senza lievitazione preparazione pizzette pizzette allo yogurt mangiare bene cottura pizzette