Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-9 Mesciua: una zuppa ricca di legumi ligure Ricette  preparaione mesciua mesciua le ricette del benessere cucina ligure
Immagine 1

La mesciua è un piatto veramente molto povero, non per il contenuto ma per il suo costo veramente basso e facile da preparare,

appartenente alla tradizione della cucina ligure principalmente una specialità del porto di La Spezia.

La tradizione vuole che questo piatto è stato “inventato” dagli scaricatori di porto, i quali con i ceci, fagioli e chicchi di grano avanzati dagli scarichi creassero questa zuppa nutriente, ed oggi giorno più che attuale infatti basta condirla con un filo d’olio e un pizzico di pepe per gustare una ricetta davvero formidabile.

Fatta la prefazione storica passiamo subito alla preparazione della mesciua.

https://www.ildiariodelbenessere.eu/2020/05/07/minestra-farro-e-patate/

Ingredienti zuppa di legumi ligure

Gli ingredienti presentati per la mesciua da noi preparata, sono per 6 persone e credeteci saranno porzioni abbastanza abbondanti.

  • 300 g ceci
  • 300 g fagioli cannellini
  • 100 g farro (o grano tenero)
  • bicarbonato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione mesciua

Iniziamo mettendo in ammollo i ceci, i fagioli e il farro in tre ciotole diverse ricoprendole con acqua tiepida e inserendo un pizzico di bicarbonato che oltre ad essere un disinfettante, ci permette di rendere morbidi questi tre legumi, lasciamoli in ammollo per circa 12 ore.

4 ore prima dell’orario di pranzo iniziamo a scolare i ceci e il farro, mettiamoli in una pentola con acqua corrente e leggermente salata, portiamoli a bollore e cuociamoli per 2 ore circa.

Nel frattempo scoliamo i fagioli e cuociamoli da parte, vi starete chiedendo il perché giusto? I fagioli necessitano di una cottura più breve e inoltre così facendo rimangono distinti i sapori dei legumi.

Cuociamo i fagioli per circa 1 ora e mezza.

Cottura zuppa di legumi

Una volta che i tre legumi saranno cotti a puntino, prendiamo i fagioli e versiamoli all’interno della pentola dove sono contenuti ceci e farro, aggiungendo una parte del loro liquido sino ad ottenere una soluzione acquosa di circa 1 litro e mezzo.

Regoliamo il sale e continuiamo a cuocere per circa 15 minuti in modo da amalgamare tutti i sapori e renderli un mix molto omogeneo.

A fine cottura versiamo la mesciua in una zuppiera in modo tale che ogni persona potrà versare la propria porzione a piacimento condendo con un filo di olio extravergine d’oliva e una manciata di pepe.

Conservazione e consiglio dieta

La mesciua potrà essere conservata in frigo per circa 3 giorni e assolutamente non và congelata. Ovviamente basterà riscaldarla 5 minuti sul fuoco oppure in microonde per gustare gli avanzi di mesciua.

Per quanto riguarda il nostro consiglio sulla linea, questa pietanza vi possiamo assicurare che è assolutamente ipocalorica in quanto ogni porzione da circa 150-200gr presenta un contenuto calorico di appena 190 kcal quindi potrete gustarla in maniera molto serena sempre facendo attenzione a non eccedere.

Buon appetito con le ricette del benessere

Il Diario del Benessere foto-cresh Mesciua: una zuppa ricca di legumi ligure Ricette  preparaione mesciua mesciua le ricette del benessere cucina ligure