Tempo di lettura stimato: 4 Minuti

Mangiare lo zenzero crudo è possibile? A dire la verità la prima volta che mi fu detto ero scettico, difatti, dissi fra me e me, ora cerco e leggo un po’ il web cosa offre.

Credo un po’ come è successo a te che stai leggendo, ma dopo vari articoli mi convinsi che fosse in realtà possibile mangiare lo zenzero crudo e scoprii anche qualche altro dettaglio.

Ho deciso di non svelarti subito tutto perché altrimenti, come direbbe qualcuno, sarebbe come leggere un libro che conosci già (cosa che amo, d’altronde), ma non perdiamoci troppo in chiacchiere ed arriviamo al dunque: seguimi.

Cominciamo innanzitutto col dire cosa è lo zenzero e che tipologia di pianta è:

Cos’è lo zenzero?

Lo zenzero appartiene alla famiglia delle zingiberaceae: una pianta che cresceva prettamente nell’Estremo Oriente ed infine, tutt’oggi è coltivata in gran parte dei paesi caldi.

Lo zenzero è una radice che possiede innumerevoli proprietà benefiche per il benessere generale dell’intero organismo.

Difatti, per dirla tutta, lo zenzero viene utilizzato come rimedio naturale per placare o addirittura lenire alcuni fastidi del corpo.

Lo zenzero, essendo una radice molto utile e versatile, viene utilizzata per lo più in cucina, pertanto, se ne fa largo uso per la preparazione di alcune pietanze.

Infine lo si può utilizzare per realizzare delle tisane, dei frullati, per alcuni dolci, per la preparazione di acqua, ma soprattutto c’è chi se ne avvale per preparare alcuni semplici e gustose insalate allo zenzero crudo.

Mangiare lo zenzero crudo ha potere curativo?

Mangiare zenzero crudo ha un potere altamente curativo, difatti, i nostri antenati se ne avvalevano per la cura di coliche, dispepsia ed artrite.

E’ preferibile utilizzare, mangiare lo zenzero crudo oppure il rizoma fresco,

ma comunque lo si può anche acquistare o assumere in polvere: le sue proprietà resteranno immutabili.

Da come abbiamo potuto capire finora, quindi, mangiarlo apporta numerosi benefici, ma la domanda che può sorgere spontanea, a questo punto, é:

Quali benefici apporta mangiare zenzero crudo ogni giorno per l’intero organismo e per il benessere in generale?

Ho scritto l’articolo proprio per evitare il sorgere di alcuni dubbi amletici:

ricco di proprietà e benefici, la scienza conosce da centinaia di anni questo favoloso rimedio naturale.

Mangiare lo zenzero rivitalizza l’intero organismo in quanto esso, e cioè lo zenzero crudo, possiede effetti benefici e proprietà contro alcune disfunzioni dell’intero organismo, vediamole:

Cosa succede se assumiamo, ogni giorno, una piccola quantità di zenzero fresco crudo?

Mangiare zenzero crudo ogni giorno, ma soprattutto moderando le quantità e le dosi, aiuta l’organismo a funzionare alla perfezione: lo si può considerare, a dirla tutta, un valido sostituto dei, tanto gettonati, integratori.

Come già detto in precedenza, lo si può assumere sotto forma di infuso, per condire pietanze.

Vediamo subito cosa accade all’organismo se mangiamo zenzero crudo:

mangiare zenzero crudo ha un potere antinfiammatorio, antidolorifico, digestivo, antibatterico ed antiossidante. Inoltre essendo ricco di vitamine e minerali è utile per:

Eliminare la sensazione di nausea e in caso di problemi di digestione: nel caso soffriste di uno dei due problemi il mio consiglio è quello di mangiare, magari qualche pezzetto piccolo oppure, in alternativa, prepararsi una tisana.

Leggi anche: Tisana zenzero e limone per un corpo più sano

Tenere a bada l’indice glicemico e il colesterolo cattivo: uno degli effetti più importanti dello zenzero è quello di regolarizzare alcuni parametri (zuccheri e grassi) così da vivere una vita più sana ed in salute.

Placare i dolori e alcune infiammazioni: mangiare zenzero crudo ogni giorno migliora notevolmente il benessere dell’organismo, difatti, lenisce i dolori articolari e combatte alcune infiammazioni che talvolta possono colpirci.

Studi recenti hanno dimostrato che, mangiare lo zenzero crudo abbia lo stesso effetto di alcuni medicinali.

I sei meravigliosi benefici dello zenzero:

Il Diario del Benessere Benefici Mangiare lo zenzero crudo: i benefici,e fa dimagrire? Dieta  zenzero crudo proprietà dello zenzero lo zenzero per dimagrire dieta benefici dello zenzero
Benefici dello zenzero

Come aggiunto in precedenza, i benefici dello zenzero sono innumerevoli e quindi, vediamone altri oltre quelli esposti:

– lo zenzero è utile per calmare tosse, influenza e mal di gola perché contiene alcune proprietà antibatteriche ed antinfettive, quindi, consiglio di mangiare zenzero crudo o, in alternativa, di assumerlo sotto forma di tisana, in modo da curare o addirittura prevenire alcune semplici infezioni.

– Lo zenzero è utilissimo per prevenire il raffreddore, date le sue proprietà antibatteriche ed antivirali.

Il mio consiglio è quindi quello di mangiare zenzero crudo.

– Essendo lo zenzero un antidolorifico naturale può essere, altresì, consumato nel caso di bruciore alla gola.

– Alcuni studi e ricerche condotti sulla radice di zenzero hanno dimostrato che lo zenzero può essere utilizzato per alleviare i dolori ed essere sostituito ad alcuni antinfiammatori.

– Tenere a bada il diabete: studi a riguardo hanno evidenziato che mangiare zenzero crudo apporti benefici per chi soffre di diabete perché, come detto in precedenza, è capace di tenere a bada i livelli di zuccheri nel sangue.

– Essendo ricco di proprietà antinfiammatorie, mangiare zenzero crudo può essere un ottimo antidolorifico naturale che può essere utilizzato anche per alleviare i dolori mestruali.

Quindi, da come abbiamo potuto capire, mangiare zenzero crudo è la soluzione ottimale per qualsiasi evenienza.

Quali sono le dosi consigliate da assumere ogni giorno?

Una volta completato con gli innumerevoli benefici dello zenzero, che fra l’altro spero siano chiari, capiamo in che modo assumerlo e soprattutto in che quantità.

Mangiare zenzero crudo fa bene, ma attenti a non assumerne troppo, io consiglio di assumere dai 5 ad un massimo di 25 grammi di zenzero al giorno.

Se non si è abituati, è meglio cominciare in maniera graduale, mangiando piccoli pezzetti o integrandolo nelle tisane o in alcuni dolci e pietanze.

Lo zenzero fresco fa dimagrire?

Lo zenzero fa dimagrire? E’ una domanda che non trova sempre una risposta certa, ma comunque è importante sapere che più che dimagrire, ha un’efficacia drenante. Inoltre, data la sua proprietà termogenica, proprietà che aumenta la temperatura corporea e aiuta a sgonfiare.

Più precisamente, ad avere questo potere “dimagrante” non è lo zenzero in sé, ma l’elevata presenza di gingerolo: il principio attivo presente all’interno dello zenzero.

Quindi ancora, mangiare zenzero crudo fa bene.

Leggi anche: Lo zenzero per bruciare grassi

Quali sono le controindicazioni?

Mangiare lo zenzero crudo fa bene, ma è importante sapere che assumerlo in dosi eccessive può causare la comparsa di alcune controindicazioni.

Assumerlo in dosi eccessive può causare la comparsa di irritazioni gastroduodenali, aumento dell’attività di alcuni farmaci anticoagulanti.

Può inoltre, interferire con alcuni farmaci antidiabetici, farmaci per l’ipertensione e può causare alcune reazioni allergiche nei soggetti sensibili.

Mangiare zenzero fresco in dosi eccessive causa la comparsa di bruciore di stomaco, gonfiore addominale e colon irritabile.

E’ sconsigliato a coloro che soffrono di calcoli renali, ulcere o blocchi intestinali.

Infine, si sconsiglia di assumere zenzero alle donne in gravidanza, durante il periodo di allattamento e soprattutto ai bambini.

Il Diario del Benessere foto-cresh Mangiare lo zenzero crudo: i benefici,e fa dimagrire? Dieta  zenzero crudo proprietà dello zenzero lo zenzero per dimagrire dieta benefici dello zenzero