Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

L’insonnia: rimedi naturali per curarla.

L’insonnia è caratterizzata da un sonno leggero e di scarsa qualità.

Purtroppo, ad oggi, sempre più persone sono colpite da questo disturbo così invalidante.

In questo articolo cercheremo di capire cos’è l’insonnia e soprattutto se esistono dei rimedi naturali per curarla.

Come viene definita l’insonnia?

L’insonnia è una condizione psicologica che consiste nella difficoltà ad addormentarsi o a svegliarsi, nel bel mezzo della notte, senza esigenze particolari.

Quando si sperimenta che effettivamente risulta difficile addormentarsi o a rimanere addormentati siamo di fronte ad un problema di grave entità,

perciò in questi casi, è necessario porvi rimedio perché dormire è importante per la salute, quanto mangiare bene ed allenarsi.

Chi ne è affetto e come mai?

Circa 1/3 della popolazione ne soffre e ciò è legato all’influenza delle attività quotidiane.

E’ più comune fra le donne, gli anziani e chi ha disturbi medici.

Stress, depressione e ansia hanno una certa correlazione con l’insonnia.

Se l’insonnia persiste e non è saltuaria parliamo di insonnia cronica.

Questo tipo di insonnia può accentuare il rischio di depressione.

L’insonnia può anche essere legata ad esempio, a disturbi clinici: un dolore o un’infezione.

Può altresì essere l’effetto collaterale di alcuni dei farmaci in commercio.

In ultima analisi, l’insonnia può anche essere provocata dall’assunzione di troppo caffè, alcool, nicotina.

Scoprire sempre la causa prima di seguire qualsiasi tipo di terapia.

Quali sono i rimedi naturali per curare l’insonnia?

L’insonnia, rimedi naturali per curarla: praticare yoga incide positivamente sulla quantità e sulla qualità del sonno.

Quindi meglio rilassarsi perché lo stress e l’ansia hanno un effetto negativo sul corpo.

  • Stile di vita corretto e sana alimentazione;
  • Non andare a dormire troppo tardi, prima della mezzanotte;
  • Bere un bicchiere di latte caldo. Il latte contiene un amminoacido capace di inibire ogni fonte di stress;
  • Triptofano che ha delle proprietà sedative;
  • Non fare spuntini prima di coricarsi.

L’insonnia, rimedi naturali per curarla: regole comportamentali nella propria camera

  • Dormire su un materasso comodo;
  • Indossare un pigiama comodo;
  • Regolarizzare la temperatura della camera;
  • Concentrarsi su qualcosa di piacevole, allontanare la negatività quotidiana;
  • Ascoltare musica;
  • Concedersi alcuni momenti di intimità con il proprio partner.
Esistono rimedi naturali per curarla?

I rimedi naturali per curare l’insonnia rivestono un ruolo fondamentale, vediamoli:

A tale scopo, si consiglia di assumere tisane con effetti sedativi.

  • Camomilla: proprietà ansiolitiche;
  • Melissa: proprietà sedative;
  • Passiflora: proprietà ansiolitiche e sedative;
  • Valeriana: proprietà ipnotiche, anticonvulsive e sedative del sistema nervoso centrale;
  • Luppolo: proprietà sedative.

Ciononostante alcune persone hanno problemi col sonno:

si svegliano frequentemente o non riescono a svegliarsi riposate.

I rimedi naturali per curare l’insonnia potranno aumentare la possibilità di riuscire a dormire come un bambino.

Naturalmente sono più efficaci se accompagnati al riposo, all’attività fisica e ad una corretta alimentazione.

Tuttavia se continuerete ad avere un sonno di qualità mediocre, nonostante l’utilizzo dei rimedi naturali per curare l’insonnia, parlate con un esperto che saprà indicarne causa e cura.

Il Diario del Benessere foto-cresh L'insonnia: rimedi naturali per curarla Rimedi Naturali  rimedi naturali per curare l'insonnia regole comportamentali contro l'insonnia insonnia come viene definita l'insonnia chi è affetto da insonnia e perché