Tempo di lettura stimato: 2 Minuti

Le emorroidi interne sono dei disturbi che colpiscono gran parte della popolazione senza distinzione di sesso né tantomeno di età.

Le emorroidi interne, a differenza del prolasso emorroidale esterno, non sono visibili perché restano all’interno dell’ano.

Esse possono essere indolori, tranne alcune forme di infezioni che provocano sanguinamento o bruciori.

Le emorroidi interne possono essere curate o quanto meno è possibile lenire il dolore con alcuni semplici accorgimenti o rimedi naturali, vediamoli:

Le emorroidi interne: si possono curare con impacchi o ganoderma?

I rimedi per curare le emorroidi interne sono diversi e vengono adoperati ciascuno in base all’entità del disturbo, ad esempio:

L’iperico è utilizzato per le emorroidi sanguinanti grazie alla sua capacità di cicatrizzare e disinfettare il plesso anale;

Aloe vera è indicata per le emorroidi interne prolassate per le sue azioni astringenti, disinfettanti e lenitive;

Il coprinus che possiede alcuni effetti antinfiammatori contro tale fastidio:

esso è un integratore alimentare che favorisce la digestione, regolarizza il transito intestinale e favorisce inoltre, il rilassamento dei vasi sanguigni.

Il reishi o ganoderma lucidum stimola l’irrorazione, rilassa i vasi sanguigni, placa i processi antinfiammatori e prurito.

Olio di jojoba e amamelide contro le emorroidi

L’olio di jojoba contro le emorroidi interne risulta essere molto utile perché la sua azione antiossidante disinfetta il tratto anale e lenisce i dolori.

Amamelide: risulta essere un ulteriore rimedio naturale contro le emorroidi interne perché aiuta a mantenere le pareti venose ben salde e riduce il rischio di prolasso venoso.

Essendo ricca di tannini possiede alcune proprietà astringenti ed antiemorragiche risulta pertanto, essere indicata in caso di fragilità capillare ed emorroidi interne.

L’amamelide può essere utilizzata come rimedio contro le emorroidi, sia come crema da applicare direttamente sulle emorroidi oppure come infuso.

Cosa mangiare e cosa evitare in caso di emorroidi?

Contro tale disturbo, che siano interne o esterne, ci sono alcuni semplici accorgimenti alimentari da mettere in atto, ad esempio:

sarebbe meglio seguire una dieta sana e bilanciata, con il giusto apporto di fibre, verdure o ortaggi e proteine.

Assumere minimo 2l di liquidi ogni giorno per favorire il transito intestinale, favorendo così, una corretta e liscia evacuazione.

Mangiare frutta e verdura che contengono antiossidanti e vitamine che evitano il processo di stipsi o colon irritabile.

Assumere integratori alimentari come il ganoderma lucidum che apportano innumerevoli benefici al tratto intestinale: ammorbidiscono le feci ed evitano processi di stipsi o colon irritabile.

Evitare di assumere alimenti come:
  • Peperoncino, pepe, alimenti piccanti o troppo speziati.
  • Ridurre notevolmente il consumo di caffeina o bibite gassate.
  • Sarebbe meglio ridurre quantitativamente il consumo di sale.
  • Evitare alcolici come vino, birra e alcool.
  • Evitare le abbuffate e gli alimenti di difficile digestione come la frittura, gli insaccati ed in generale gli alimenti ricchi di grassi.
Conclusione e raccomandazione

I rimedi naturali contro le emorroidi interne sono davvero innumerevoli e di varia natura, ma è bene ricordare una cosa:

gli articoli che trovate su questo sito non intendono sostituire il parere di uno specialista del settore, quindi:

Nel caso non trovaste sollievo, non trascurate le emorroidi che siano interne oppure esterne e recatevi da uno specialista.

Leggi anche: I sintomi delle emorroidi: come riconoscerle

Le emorroidi esterne: come curarle?

Alimentazione contro le emorroidi: cosa mangiare?

Bicarbonato contro le emorroidi: è efficace?

Emorroidi: quali potrebbero essere le cause?

L’ippocastano contro ragadi ed emorroidi

Emorroidi post parto: riconoscerle e rimedi naturali

La gravidanza e le emorroidi: cause e rimedi naturali

Stitichezza: perché è più diffusa tra le donne? In che modo debellarla?

Il Diario del Benessere foto-cresh Le emorroidi interne: in che modo curarle? Rimedi Naturali  olio di jojoba e amamelide contro le emorroidi le emorroidi interne si possono curare le emorroidi interne in caso di emorroidi interne cosa mangiare cosa mangiare contro le emorroidi interne cosa evitare in caso di emorroidi interne