Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-19 Insalata caprese light: la ricetta rivisitata Ricette  varianti ricetta rivisitata Preparazione insalata caprese light ingredienti fatto in casa
Insalata caprese light immagine 1

Oramai stiamo entrando piano piano in estate, e ovviamente in egual relazione al caldo viene sempre meno la voglia di mettersi ai fornelli per poter preparare piatti caldi, che farebbero sudare sette camicie solo a guardarli, ed ecco allora una gustosa ricetta fresca anzi una rivisitazione di un classico, cioè l’insalata caprese vista in chiave light.

Insieme alla pizza, l’insalata caprese è vista come uno dei piatti caratteristici della cucina napoletana e italiana e grazie al suo accostamento cromatico è di ottima presenza e si può sostituire sia a pranzo che a cena indifferentemente.

Vediamo insieme come procedere con questa fantastica pietanza.

Ingredienti insalata caprese light

Il Diario del Benessere Insalata-caprese-light-ingredienti Insalata caprese light: la ricetta rivisitata Ricette  varianti ricetta rivisitata Preparazione insalata caprese light ingredienti fatto in casa
Insalata caprese light ingredienti
  • 4 pomodori medi
  • Quattro mozzarelle di bufala campana
  • 4 fettine di pane
  • Q.b. Olio extravergine d’oliva
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Basilico
  • Q.b. Pesto alla genovese

Preparazione

Iniziamo tagliando il pomodoro dalla calotta superiore creando delle fettine sottili cercando di mantenere lo stesso spessore, consigliamo di utilizzare un coltello seghettato.

Tagliamo la nostra mozzarella di bufala anche essa a fettine e alterniamo una fettina di pomodoro e una di mozzarella proseguendo allo stesso modo sino ad esaurire tutte le fettine a nostra disposizione.

Prendiamo una fetta di pane e con l’ausilio di un coppapasta, un utensile molto utile in cucina dalla forma tondeggiante, ricaviamo un cerchio.

Tostiamo la forma di pane appena ottenuta per circa 5/10 minuti in una padella rigorosamente antiaderente, ovviamente la tostatura va anche in base al vostro gusto, e spalmiamo del pesto alla genovese.

Schiacciamo le fettine di pomodoro e mozzarella precedentemente preparate in modo alternato, e cominciando dal lato arrotoliamo sino a creare una sorta di rosellina a spirale.

A questo punto prendiamo la nostra fettina di pane tostata e adagiamo la rosellina di pomodoro e mozzarella. Abbelliamo il piatto con un ulteriore cucchiaio di pesto e qualche foglia di basilico ai lati.

Completiamo il tutto con un filo d’olio e un pizzico di sale.

Varianti e raccomandazioni

Possiamo creare ulteriori varianti magari aggiungendo degli straccetti di pollo oppure dell’avocado e condendo il tutto con l’aceto balsamico abbassando la quantità di olio messo alla fine.

Ovviamente in cucina l’ingrediente principale è proprio la fantasia quindi sbizzarritevi a creare come più vi piace la vostra insalata caprese.

Raccomandiamo a chi segue un regime alimentare ipocalorico di assumerne in quantità ridotte, massimo 2 fettine per non perdere la linea seguita sino a quel momento.

Buon appetito con “le ricette del benessere” 

Il Diario del Benessere foto-cresh Insalata caprese light: la ricetta rivisitata Ricette  varianti ricetta rivisitata Preparazione insalata caprese light ingredienti fatto in casa