Tempo di lettura stimato: 2 Minuti

Il colpo di calore, è un rischio a cui siamo esposti quando, in caso di temperature elevate e umidità sopra il 90% non prendiamo le giuste precauzioni.  

Il colpo di calore, inoltre, colpisce entrambi i sessi e a qualunque età.

Cerchiamo, quindi, di capire cos’è e in che condizioni si presenta.  

Cosa significa colpo di calore? 

E’ un’alterazione della temperatura interna che può raggiungere picchi di 39-40°C, persino quando non c’è presenza di febbre. 

In presenza del colpo di calore, l’organismo non riesce a regolarizzare la temperatura, per meglio dire, non riesce a raggiungere la temperatura di 36°C con alterazioni e ripercussioni sull’intero organismo. 

Come già detto, il colpo di calore o più specificamente chiamato ipertermia è un’alterazione della temperatura interna, e può accadere che i meccanismi di termoregolazione si alterino impedendo la dispersione del calore tramite la sudorazione e la vasodilatazione. 

Il colpo di calore, dunque, può verificarsi a seguito di: 

esposizione a temperature elevate per lunghi periodi; 

umidità elevate, sopra l’85-90%

scarsa ventilazione. 

Cerchiamo di capire, arrivati a questo punto, quali sono i sintomi del colpo di calore. 

Sintomi dell’ipertermia 

I sintomi del colpo di calore sono diversi, ma quello più importante è l’aumento della temperatura che può essere associato a: 

debolezza e confusione; 

sensazione di vertigini; 

arrossamento cutaneo; 

crampi muscolari; 

cefalea; 

nausea o vomito; 

respirazione e battito cardiaco alterati; 

infine, il più grave può essere la perdita di coscienza. 

Come detto in precedenza, tutte le persone sono a rischio del colpo di calore, esistono però, due categorie più fragili: 

bambini e anziani che hanno un sistema di termoregolazione meno reattivo per farne fronte.

Rimedi contro l’aumento della temperatura 

Appurato cosa sia e quali siano i sintomi cerchiamo di capire se esistono dei rimedi contro l’aumento della temperatura interna. 

La cosa più importante da fare è quella di non sottovalutare mai il rischio e agire tempestivamente. 

Agire tempestivamente è fondamentale perché, un aumento della temperatura può provocare diminuzione della pressione arteriosa e, se trascurato, può provocare anche alcuni danni agli organi come reni, polmoni, cuore e addirittura cervello. 

Continuando, quindi, aggiungiamo che le cose importanti da fare sono: 

distendere il soggetto in luogo fresco e ventilato. 

Utilizzare degli impacchi di acqua fredda su fronte, ascelle, inguine e dietro le ginocchia. 

È necessario, quindi, regolarizzare la temperatura corporea al di sotto dei 37°C. 

Coprire il soggetto con delle coperte refrigerate. 

Idratare il soggetto, se cosciente, con alcune bevande fresche, come l’acqua a piccoli sorsi. 

Prevenzione e proteggersi dal caldo 

A mio avviso, per dirla tutta, l’unico rimedio, forse il più importante di tutti è la prevenzione

È possibile, infatti, proteggersi dal caldo adottando alcuni accorgimenti come: 

evitare di esporsi a temperature elevate nei momenti più caldi della giornata. 

Evitare di praticare sport pesanti nelle ore più calde della giornata e all’aperto. 

Idratarsi bevendo succhi di frutta e acqua a piccoli sorsi. 

Consumare pasti leggeri come frutta e verdura. 

Prediligere indumenti chiari

Sport e conclusione 

Come emerso da alcuni studi, lo sport aiuta il nostro corpo a regolarizzare in maniera più rapida la temperatura corporea. 

Questo perché, quando si pratica sport l’organismo tende a sviluppare una capacità termoregolatrice maggiore. 

Praticare sport aiuta a prevenire il colpo di calore perché il corpo aumenta la capacità di espellere i liquidi attraverso la sudorazione. 

Infine, ancora una volta, lo sport è importante e necessario, ma soprattutto protegge anche dal colpo di calore. 

Foto di Foundry Co da Pixabay

Il Diario del Benessere foto-cresh Il colpo di calore: gestione e prevenzione della temperatura elevata  Rimedi Naturali  sintomi dell'ipertermia rimedi contro il colpo di calore lo sport contro il colpo di calore cosa significa colpo di calore colpo di calore