Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

Lo schema dieta plank è un regime alimentare ipocalorico e iperproteico che se seguito alla lettera per un periodo di quindici giorni, permetterà di perdere circa nove/dieci chili.

Lo schema della dieta plank

La dieta plank a schema si basa su alcuni alimenti, risulta essere molto restrittivo e per questo è molto difficile seguirlo alla lettera.

La dieta plank risulta essere poco equilibrata sia a livello alimentare che salutare.

Secondo un mio avviso è molto rischiosa per la salute e consiglio di intraprendere un regime alimentare iperproteico solo sotto la supervisione di un esperto del settore.

La plank fa perdere peso?

Questo schema di dieta plank, come detto poc’anzi, fa perdere circa nove/dieci chili in quindici giorni e la perdita di peso è causata dall’accelerazione del metabolismo che tenderà a bruciare più grassi, senza distinzioni di: sesso, età, costituzione e BMI.

Schema tipo dieta plank:

Il Diario del Benessere Esempio-pt1-1024x768-compressed Dieta plank schema settimanale Dieta  schema settimanale dieta plank dieta plank dieta
Schema dieta: parte 1

Lunedì

Colazione: caffè amaro oppure caffè con dolcificante;

Pranzo: due uova sode e spinaci con poco olio e leggermente salati;

Cena: bistecca alla griglia oppure manzo, insalata di lattuga, sedano e finocchi;

Martedì

Colazione: caffè amaro e tre fette di pane piccole;

Pranzo: bistecca di manzo grande, insalata e 1 frutto a scelta;

Cena: Prosciutto cotto e pomodori con un pizzico di sale;

Mercoledì

Colazione: caffè con dolcificante ed un panino;

Pranzo: due uova sode o in padella, ma senza olio, insalata e pomodori;

Cena: prosciutto cotto, insalata e finocchio;

Il Diario del Benessere Esempio-pt2-1024x768-1-compressed Dieta plank schema settimanale Dieta  schema settimanale dieta plank dieta plank dieta
schema dieta: parte 2

Giovedì

Colazione: caffè amaro e una fetta di pane;

Pranzo: due uova sode, carote e formaggio;

Cena: yogurt e 1 frutto a piacere;

Venerdì

Colazione: caffè amaro o con dolcificante, carote e finocchio conditi con una piccola spremuta di limone;

Pranzo: pesce in padella, pomodori e sedano;

Cena: bistecca, insalata ed asparagi;

Sabato

Colazione: caffè con dolcificante e due fette di pane;

Pranzo: pollo o tacchino alla griglia;

Cena: due uova sode, carote.

Domenica

Colazione: tea nero con succo di limone;

Pranzo: bistecca alla griglia o in padella;

Cena: pasto a piacere;

Raccomandazioni

Come possiamo notare, nello schema dieta plank esposto, le quantità da assumere non sono definite e inoltre la domenica è completamente libera per quanto riguarda la cena.

Gli altri giorni di solito è specificato solo una quantità indicativa, ad esempio pesce, uova e bistecca.

Come detto lo schema dieta plank è altamente proteica; non va ripetuta per più di due settimane.

E’ fondamentale assumere circa dieci bicchieri di acqua al giorno.

E voglio sottolineare che lo schema esposto non è l’originale, è un esempio.

Qualsiasi regime o schema di dieta vogliate intraprendere consultate sempre un esperto del settore.

Scopri di più e leggi anche: Dieta plank: dimagrire e controindicazioni

Dieta dello yogurt: i benefici e le sue controindicazioni

La Dieta delle 72 ore: perdere due kg, è possibile?

Dieta sirt dimagrante: perdi peso e resta in forma

Metodo della dieta del minestrone

Il Diario del Benessere foto-cresh Dieta plank schema settimanale Dieta  schema settimanale dieta plank dieta plank dieta