Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

Frutta e verdura sono alimenti indispensabili di uno stile di vita sano ed equilibrato.

Sebbene la scelta ideale sarebbe quella di optare per l’acquisto di prodotti biologici questo, per svariate ragioni, non sempre ci è possibile.

Tuttavia, al di là dell’origine/ provenienza dell’alimento è importante sapere come lavare frutta e verdura accuratamente e per farlo non sempre è necessario avvalersi di agenti chimici.

Lavare frutta e verdura con i rimedi naturali

Vediamo quali sono:

Come lavare frutta e verdura: aceto.

l’aceto ha un effetto igienizzante. Il metodo migliore è quello di immergere la frutta/ verdura in un recipiente in cui abbiamo diluito un litro di aceto con un litro d‘acqua.

Lasciateli per quindici minuti dopodiché sciacquateli per bene sotto l’acqua:

i vostri alimenti saranno pronti.

Questo metodo si utilizza principalmente per eliminare le muffe e batteri dai vostri alimenti qualora ci fossero.

Come lavare frutta e verdura: sale e aceto di mele.

Anche l’aceto di mele ha un effetto igienizzante; è sufficiente meno di mezzo bicchiere piccolo da versare in un contenitore pieno d’acqua.

In aggiunta si può versare anche una manciata di sale nel contenitore, ma accertatevi che si sciolga per bene.

Lasciate la frutta o la verdura per 7/8 minuti e poi sciacquate con cura sotto l’acqua.

Come lavare frutta e verdura: bicarbonato.

E’ uno dei rimedi naturali più conosciuti perché il bicarbonato si presta a molti usi.

Infatti non viene utilizzato solo per una disinfezione di frutta e verdura, ma anche per la pulizia di e l’igiene di alcuni elettrodomestici come il frigorifero, il forno.

Per igienizzare la frutta basterà versarne un cucchiaino in un recipiente pieno d’acqua e lasciare gli alimenti in ammollo per 20 minuti e poi, sciacquare bene con cura.


sai che: anche il limone è uno dei rimedi per detergere la frutta.

Quando acquistate frutta, lo fate?

Prima di consumare frutta e verdura è bene conoscere la provenienza degli alimenti, ma bisogna prestare la giusta attenzione a diversi fattori, che sono:

  • Cercate di non lavare frutta e verdura con agenti chimici;
  • Pulite tutto, anche le bucce;
  • Se comprate quelle in busta lavatele sempre anche se a volte è scritto che non è necessario;
  • Eliminate tutte le parti “nere” dei prodotti che acquistate.

Infine è necessario sapere che, una volta tagliati devono essere conservati in frigo, mentre una volta lavati non possono essere messi nel congelatore.

Il Diario del Benessere foto-cresh Come lavare frutta e verdura? Rimedi Naturali  lavare frutta e verdura con sale e aceto di mele lavare frutta e verdura con l'aceto lavare frutta e verdura con il bicarbonato lavare frutta e verdura con i rimedi naturali Igienizzare a fondo frutta e verdura come lavare frutta e verdura