Tempo di lettura stimato: 6 Minuti

A chi non piacerebbe avere una pancia piatta, senza grasso e un fisico marmoreo?

Ma siamo disposti ad affrontare il “trauma” del frigo e mangiare sano per bruciare il grasso?

E’ un dilemma che ci accompagna dai tempi delle sculture: come bruciare il grasso?

Cominciamo col dire che l’eccesso di grasso corporeo provoca enormi conseguenze alcune volte anche gravi come: diabete, colesterolo, ictus, malattie cardiovascolari…

è importante quindi cominciare da subito a far sì che le nostre abitudini cambino!

Per eliminarlo è importante fare tre cose:

  • Seguire una dieta sana e ricca di proteine;
  • Allenarsi regolarmente;
  • Rafforzare la parete addominale.

Che cos’è il grasso addominale?

Prima di sapere in che modo bruciare il grasso è opportuno fare un po’ di chiarezza! Il grasso può essere classificato in:

  • Sindrome metabolica;
  • Grasso sottocutaneo.

La sindrome metabolica corrisponde ad un tipo di obesità molto grave in quanto non è determinata da un unico fattore, ma da diversi fattori che possiamo rilevare attraverso analisi mediche quali: analisi del sangue, pressione arteriosa.

Essa interessa quasi la metà degli adulti al di sopra dei 50 anni.

Un indice questo, già di per sé allarmante, ma che secondo alcune ricerche aumenterà nei prossimi anni!

Un eccesso di grasso corporeo, soprattutto se nella regione addominale, porta ad uno squilibrio del metabolismo dei grassi e degli zuccheri che ha come risultato finale l’aumento di zuccheri nel sangue e quindi il diabete.

Il grasso sottocutaneo invece, interessa il grasso che si trova direttamente sotto la pelle.

Per farlo fuori in modo rapido si può cominciare a mangiare alimenti ricchi di proteine.

Tra questi, quelli che aiutano a bruciarlo più in fretta sono:

  • L‘olio d’oliva che contiene i grassi insaturi: va aggiunto sui cibi a cottura completa e non durante la preparazione. Se assunto così, è un ottimo alleato per dimagrire. È consigliabile un cucchiaio al giorno, massimo due.
  • Il salmone, un pesce ricco di omega-3 e vitamina D, che contiene anche acidi grassi che aiutano ad attivare il metabolismo e contribuiscono alla riduzione del grasso addominale.

Anche gli alimenti ricchi di fibre, legumi, cereali, mandorle e verdure sono consigliati se si vuole perdere grasso addominale.

Le verdure aiutano l’assimilazione delle sostanze nutritive e partecipano attivamente durante la digestione.

Per quanto riguarda la frutta? La frutta nella dieta non deve mai mancare per due ragioni:

  • Tutti i nutrienti contenuti nella frutta garantiscono un corpo sano, che vuol dire avere un metabolismo attivo cioè che brucia piuttosto che immagazzinare.
  • Gli zuccheri naturali sono, infatti, meno calorici rispetto a quelli raffinati. Infine possiamo aggiungere delle bevande come il the verde al Ganoderma Lucidum che ha un alto potere diuretico, rassodante, antiossidante, il che vuol dire che favorisce la diuresi!
  • Inoltre, il the verde aiuta a bruciare i grassi, facilita la digestione, regola i livelli di zucchero, regola i livelli di pressione.

Seguire una dieta sana è il trampolino verso un corpo più sano e più bello, ma se si vuole eliminare definitivamente il grasso addominale ci sono altre buone abitudini da adottare:

Bere acqua: è consigliabile bere tra 1,5 e 2 litri di acqua al giorno, preferibilmente a piccoli sorsi, in quanto ci permette di rimanere idratati ed eliminare tossine e grassi in eccesso.
Non superare i tre frutti al giorno.

Naturalmente, mangiare frutta è consigliabile sempre, ma nel caso si voglia bruciare grasso addominale è preferibile non assumere frutti ricchi di fruttosio.

Naturalmente quello che non ti aspettavi: divieto di cibi fritti, dolci, caramelle.

Evitate anche di bere alcool perché aumentando i livelli di zuccheri nel sangue aumenta anche il grasso.

Fare esercizio fisico ti aiuterà nella tua battaglia all’ultimo sangue per perdere grasso!

Quindi adesso cercherò di accompagnarti verso il successo e bruciare grasso con alcuni consigli:

Il crunch:

Il Diario del Benessere Crunch-1024x576 Grasso: come bruciare i chili di troppo? Rimedi Naturali  quali alimenti bruciano il grasso plank per bruciare il grasso addominale ganoderma lucidum per bruciare il grasso frutta per bruciare i grassi esercizio fisico per bruciare il grasso crunch per bruciare il grasso crunch a stella per bruciare il grasso cosa fare per eliminare il grasso addomiinale cos'è il grasso addominale
Esecuzione crunch
  • Sdraiati su una superficie morbida;
  • Metti le mani dietro la testa tenendo i gomiti larghi;
  • Solleva le gambe, forma un angolo di 90°;
  • Una volta in questa posizione, solleva il petto contraendo gli addominali;
  • Infine, riportare la schiena contro il pavimento senza muovere le gambe.

Plank

Plank che in inglese vuol dire tavola, è l’esercizio ideale per bruciare grasso e rinforzare la parete addominale!

Per eseguire al meglio questo esercizio:

Il Diario del Benessere Plank-1024x576 Grasso: come bruciare i chili di troppo? Rimedi Naturali  quali alimenti bruciano il grasso plank per bruciare il grasso addominale ganoderma lucidum per bruciare il grasso frutta per bruciare i grassi esercizio fisico per bruciare il grasso crunch per bruciare il grasso crunch a stella per bruciare il grasso cosa fare per eliminare il grasso addomiinale cos'è il grasso addominale
Esecuzione plank
  • Mettiti in ginocchio con i gomiti a terra;
  • Porta indietro le gambe tese facendo peso sulle punte e solleva il bacino facendo attenzione a mantenere la schiena dritta e parallela al pavimento;
  • Porta la pancia in dentro e contrai i glutei e l’addome.

Crunch a stella:

Il Diario del Benessere Crunch-a-stella-1024x576 Grasso: come bruciare i chili di troppo? Rimedi Naturali  quali alimenti bruciano il grasso plank per bruciare il grasso addominale ganoderma lucidum per bruciare il grasso frutta per bruciare i grassi esercizio fisico per bruciare il grasso crunch per bruciare il grasso crunch a stella per bruciare il grasso cosa fare per eliminare il grasso addomiinale cos'è il grasso addominale
Esecuzione crunch a stella.
  • Sdraiati, posiziona gambe e braccia aperte;
  • Porta braccio e gamba opposta in alto fino ad unire mano e piede;
  • Esegui il movimento in modo alternato.

Tra i rimedi per dimagrire ve ne sono altri, forse più piacevoli, e meno dispendiosi che possono portare benefici e sono:

  • Preferire le scale all’ascensore;
  • Una corsa: correre a passo moderato per una quarantina di minuti, due massimo tre volte a settimana;
  • La corda: fare anche pochi minuti di corda al giorno, aiuta tantissimo a bruciare i grassi!

Dunque i migliori alleati nella lotta per bruciare grassi sono: una corretta alimentazione ed esercizio fisico regolare e costante:

comincia facendo addominali due volte a settimana con tre ripetute per venti contrazioni;

3*20 ed aumenta in base alla preparazione.

Solo impegnandovi al massimo nel seguire questi piccoli consigli, riuscirete ad ottenere i risultati desiderati, anche in breve tempo!

Sai che: il ganoderma lucidum fa perdere peso, perché?

Ganoderma brucia grassi:

Il reishi è un ottimo alleato per eliminare i chili di troppo:

se oltre ad una corretta alimentazione, un’attività fisica costante abbiniamo l’utilizzo di ganoderma tutto sarà in discesa e il dimagrimento sarà assicurato.

Esso infatti agisce su alcuni parametri che coinvolgono il metabolismo, come ad esempio:

Migliora lo stato di circolazione sanguigna;

Regola i livelli di colesterolo;

Migliora le funzioni tiroidee, apportando benefici alla tiroide;

Aumenta le funzioni metaboliche, e quindi di digestione;

Difatti, com’è stato dimostrato una cattiva alimentazione e chili di troppo causano problemi di circolazione come l’aumento delle vene varicose.

Il reishi agisce positivamente sull’intero apparato circolatorio e la sua assunzione nel tempo apporta numerosi benefici all’intero organismo.

Altra causa di chili di troppo potrebbe essere un aumento del colesterolo cattivo nelle arterie o ad una disfunzione della tiroide che sfocia, di solito in aumento di grasso e addirittura obesità.

La sua assunzione determinerà il perfetto funzionamento metabolico e di controllo del peso perché oltre alla presenza di Germanio organico e triterpeni contiene numerosi polisaccaridi che aiutano a dimagrire.

Inoltre, l’assunzione di questo meraviglioso rimedio naturale permetterà di depurare l’intero organismo apportando miglioramenti alla digestione.

Come tutti sappiamo, avere un metabolismo attivo significa principalmente non ingrassare, tenere a bada il peso e bruciare un numero consistente di calorie e quindi anche grasso.

Detto ciò, perché non utilizzarlo?

Leggi anche: Squat bulgaro: benefici, muscoli coinvolti, esecuzione ed errori da evitare

Esercizi per gambe: aumentare la forza senza andare in palestra

Esercizi per i glutei: allenamento consigliato per renderli più tonici

Amrap: i 12 benefici dell’allenamento ad alta intensità

Circuito tabata: bruciare i grassi e restare in forma con pochi esercizi

Addominali scolpiti con l’E.M.O.M: Come fare?

Dieta senza carboidrati: dimagrisci e resti in forma, è possibile?

Allenare gli addominali ogni giorno: è proficuo o controproducente?

Il Diario del Benessere foto-cresh Grasso: come bruciare i chili di troppo? Rimedi Naturali  quali alimenti bruciano il grasso plank per bruciare il grasso addominale ganoderma lucidum per bruciare il grasso frutta per bruciare i grassi esercizio fisico per bruciare il grasso crunch per bruciare il grasso crunch a stella per bruciare il grasso cosa fare per eliminare il grasso addomiinale cos'è il grasso addominale