Tempo di lettura stimato: 4 Minuti

Il colesterolo alto o, semplicemente, chiamato LDL è molto pericoloso per la nostra salute: avere il colesterolo alto significa andare incontro a patologie cardiovascolari più o meno gravi.

Il colesterolo è una sostanza presente all’interno dei prodotti alimentari di origine animale, ma non solo, perché è presente anche nel nostro organismo.

E’ pericoloso avere il colesterolo alto e quindi sopra la soglia massima?

Come detto in precedenza, quindi, i valori non devono mai superare una certa soglia perché, se così fosse, rischieremmo di andare incontro ad alcune patologie cardiovascolari che, nei casi più gravi, potranno addirittura causare la morte del soggetto.

I prodotti di origine animale contengono una percentuale elevata di colesterolo, quindi, sarebbe meglio prediligere alimenti di origine vegetale, come ad esempio, la frutta, gli ortaggi, carni bianche ed il pesce.

Il colesterolo, inoltre, si distingue in: buono (HDL) e il cosiddetto cattivo (LDL).

Il secondo, e cioè quello cattivo, è il più pericoloso per il benessere generale dell’intero organismo perché può addirittura portare a gravi scompensi cardiaci.

Bisogna evitare, quindi, di mangiare formaggi e prodotti di origine animale?

Gli alimenti che contengono un’alta percentuale di colesterolo sono i prodotti caseari stagionati, pertanto, dire che bisognerebbe eliminare dalla propria dieta alcuni prodotti sarebbe quasi ovvio, tuttavia, tra la vasta varietà di formaggi che esistono sul mercato, ce ne sono alcuni che possono essere mangiati senza gravi conseguenze.

Regolarizzarlo significa trovare un perfetto equilibrio fra quello buono e quello cattivo.

E’ bene sapere però, a questo punto, che tutti i formaggi contengono una percentuale di grassi e colesterolo che dipende per lo più dalla stagionatura.

I formaggi freschi ad esempio, sono poveri di grassi saturi e colesterolo, quindi, a mio avviso, non è necessario bandirli dalla nostra alimentazione, tuttavia consiglio di dare, al momento dell’acquisto, un’occhiata alla tabella dei valori nutrizionale e, in secondo luogo, di non esagerare con le quantità.

Quali sono i formaggi da evitare?

I formaggi contengono una percentuale di colesterolo che va dai 59 ai 100 mg, per una porzione di 100 grammi.

In caso di colesterolo alto, quindi, è meglio evitare alcuni formaggi ricchi di grassi e colesterolo, e prediligere magari  formaggi magri, ma prestando comunque attenzione alle dosi da consumare.

Infine, il consumo di formaggi, indipendentemente dalla patologia o meno, dovrebbe essere moderato.

Ricapitolando, i formaggi da evitare in caso di colesterolo alto sono:

  • Il Grana che contiene circa 109 mg;
  • Il brie che contiene circa 97/98 mg ;
  • Il Parmigiano che contiene circa 90 mg ;
  • Formaggio spalmabile che contiene circa 89/90 mg ;
  • Pecorino romano che contiene circa 90 mg ;
  • La Fontina che contiene circa 82 mg ;
  • L’Edam che contiene circa 79 mg ;
  • Camembert che contiene circa 79 mg ;
  • Provolone o provolone piccante con circa 73 mg ;
  • La Caciottina con circa 71 mg;
  • Il formaggio Gorgonzola con circa 70 mg ;
  • La Feta con circa 68 mg ;
  • La Ricotta con circa 57 mg ;
  • La Crescenza con circa 53 mg ;
  • Mozzarella con circa  46 mg ;
  • Ricotta di pecora con circa 42 mg ;

Sarebbe, quindi, necessario evitare di mangiare o quantomeno non esagerare con l’assunzione di prodotti caseari non solo in caso di colesterolo alto, bensì sempre.

Quali sono i cibi da evitare?
Il Diario del Benessere Colesterolo-alto-cibi-da-evitare Colesterolo alto: quali sono i formaggi da evitare? Fitness&Wellness  ricotta di pecora ricotta parmigiano mozzarella grana gorgonzola formaggi da evitare con il colesterolo alto feta evitare di mangiare formaggi e prodotti di origine animale è pericoloso avere il colesterolo alto colesterolo alto cibi da evitare caciottina
Colesterolo alto: cibi da evitare

Nei casi si soffra di colesterolo alto non bisogna solamente ridurre il consumo di formaggio, ma bisogna prestare la giusta attenzione durante tutto il periodo di cura, ed evitare alimenti come:

Le carni grasse, insaccati e condimenti grassi come il burro, il lardo, la margarina.

Prediligere, invece, le carni bianche come il petto di pollo, il petto di tacchino, il coniglio ed in generale le carni con una bassa percentuale di grassi di origine animale.

In ultima analisi è bene prestare la giusta attenzione anche al  latte e allo yogurt; prediligere, pertanto, latte scremato e, in alternativa, yogurt magri.

Nel caso vi accorgiate, tramite apposite analisi, di soffrire di colesterolo alto, parlatene con una nutrizionista o in alternativa con il vostro medico curante così da correre ai ripari.

Leggi anche: Le castagne regolarizzano il colesterolo cattivo?

Il colesterolo si può regolarizzare?

Il Diario del Benessere foto-cresh Colesterolo alto: quali sono i formaggi da evitare? Fitness&Wellness  ricotta di pecora ricotta parmigiano mozzarella grana gorgonzola formaggi da evitare con il colesterolo alto feta evitare di mangiare formaggi e prodotti di origine animale è pericoloso avere il colesterolo alto colesterolo alto cibi da evitare caciottina