Tempo di lettura stimato: 5 Minuti

Cosa sono i capelli e il Ganoderma? Ognuno di noi, almeno una volta si è posto questa domanda.

Niente paura, spero che dopo la lettura di queste poche righe sia più chiaro come rinforzare e mantenere in salute i capelli con il ganoderma.

Che funzione hanno i capelli?

I capelli sono delle sporgenze pilifere presenti sulla cute che compaiono ad altezza del cranio, ed hanno la funzione di proteggere dagli urti, dal calore e perché no, servono anche a renderci un po’ più attraenti.

E La crescita dei capelli avviene al secondo o terzo mese dopo la nascita.

I capelli generalmente possono superare anche il metro di lunghezza, ma ciò non sempre accade perché la crescita è influenzata da fattori genetici e dal sesso dell’individuo.

Come sono costituiti i capelli?

Ogni capello è costituito per l’80% circa da proteine, in particolare da cheratina;

per il 10% da acqua ed alcuni minerali; la restante parte, circa il 10% da pigmenti, minerali, lipidi e sebo.

Osservando un capello al microscopio, notiamo che la superficie esterna è costituita da piccoli quadratini, disposti in maniera uniforme, che avvolgono il capello e prende il nome di cuticola.

Il Diario del Benessere immagine-1-1-1024x576 Capelli e ganoderma: cosa sono i capelli? Rimedi Naturali  rimedi naturali per capelli più forti lo stress fa indebolire i capelli ganoderma lucidum per capelli più lucenti cos'è la cuticola come sono costituiti i capelli che funzione hanno i capelli
Struttura dei capelli

Cos’è la cuticola?

Come già detto, i piccoli quadratini sovrapposti sulla superficie del capello (immaginate come se fossero tanti pezzetti di un puzzle oppure tegole che si uniscono), rappresentano la salute dei capelli.

Se ogni capello è perfettamente in salute la struttura delle tegole è disposta in modo ben saldo.

Se invece la sua struttura non è salda e regolare si assiste ad uno sfibramento, nel senso che le cuticole non saranno salde: si andrà a creare quindi uno spazio poco più che millimetrico, permettendo a polveri e microrganismi come batteri di farsi strada sull’intera chioma.

L’effetto sarà un indebolimento della chioma con perdita di colore e brillantezza, rendendoci soggetti alla perdita di capelli.

Altro dettaglio non meno importante è che il numero degli strati dei piccoli quadratini diminuisce verso le radici: alla base sono più saldi e resistenti e alle punte sono meno delicate e resistenti.

Ecco perché le punte dei nostri capelli sono più deboli e tendono a spezzarsi con estrema facilità, generando le doppie punte.

A cosa serve la cuticola?

Le cuticole formano lo strato esterno dei capelli e ricoprono la corteccia capillare che costituisce l’80% della massa capillare.

La funzione di questi microscopici quadratini è quella di proteggere i capelli o il fusto di ogni capello da alcuni fattori esterni come lo smog e la luce solare, preservando la loro integrità.

Capelli secchi, sfibrati e che perdono di voluminosità sono un segnale da parte delle cuticole, che non va sottovalutato.

Esistono dei rimedi naturali che rendono più forti, fibrosi e voluminosi i nostri capelli?

La risposta è sì!

Rimedi naturali per rendere più forti i capelli:

Oli essenziali: oli vegetali permettono di rimodellare la struttura del capello e nutrire la chioma alla base.

L’utilizzo di questi oli consentirà non solo di rinforzare e rimineralizzare i capelli, ma anche, di prevenirne la caduta rendendo la chioma corposa e lucente.

Come utilizzare questi oli?

Non temete, è semplicissimo! procuratevi: Olio di cocco, olio di albicocche ed olio Neem.

Unite i tre oli, formando una miscela (circa 20 ml); agitate bene, versate la miscela sui capelli e massaggiate la cute per dieci minuti.

Lasciate in posa per circa un’ora, poi procedete con uno shampoo e risciacquate con acqua abbondante.

Ricordate di non risciacquare i capelli con acqua troppo calda;

potrete ripetere il procedimento una volta a settimana.

Integratori naturali:

Integratori naturali: rinforzare i capelli e addirittura prevenirne la caduta è importantissimo.

Si consiglia di assumere degli integratori naturali in determinati periodi dell’anno come la primavera e l’autunno.

Durante questi periodi, infatti possono presentarsi maggiori problemi di caduta ed indebolimento della cute.

Gli integratori naturali che troviamo sono a base di miglio, ortica, bardana, equiseto, jojoba, sali minerali, vitamine e ganoderma lucidum, ma cerchiamo di capire quale sia il connubio che unisce capelli e ganoderma.

Ganoderma lucidum e capelli più lucenti?

Ganoderma lucidum: fungo di origini millenarie; il reishi risulta essere utilissimo anche per rinforzare il cuoio capelluto, rivitalizzando l’intero capello.

Il ganoderma nutre il follicolo pilifero, ossigena il cuoio capelluto, migliora la circolazione sanguigna e possiede alcuni ormoni e minerali che hanno la capacità di fissare i minerali ed irrobustirli;

L’azione benefica del fungo è di crescita e sviluppo di capelli.

Studi a riguardo hanno dimostrato che persone affette da alopecia areata e androgenetica (perdita di capelli a chiazza), hanno riscontato enormi benefici assumendo ganoderma lucidum.

Un trattamento di tre mesi ha portato risultati positivi di ricrescita e rinfoltimento del cuoio capelluto.

In alternativa possiamo utilizzare il Polyporus Umbellatus che contiene due ormoni il Polyporusterone A e B che hanno una struttura chimica simile a quella del cortisone.

Si tratta di alcuni ormoni che fissano i minerali e irrobustiscono la chioma, favorendo una ricrescita del cuoio capelluto.

Lo stress è sintomo di indebolimento al cuoio capelluto?

Lo stress è una delle cause principali che favorisce la perdita e l’indebolimento dei capelli.

Ecco perché sarebbe opportuno concedersi momenti di meditazione e rilassamento profondo con l’aromaterapia: munitevi di un brucia essenze.

Le essenze contro lo stress che più preferite oppure potrete utilizzare:

oli essenziali per l’aromaterapia ai fiori d’arancio, lavanda, cannella, camomilla, salvia, cumino, finocchio o menta.

Anche in questo caso affidatevi ai consigli di un’erborista o farmacista esperto o un qualsiasi esperto del settore che seguirà il caso, prescrivendovi la terapia che più si addice al vostro caso.

Leggi anche: Capelli bianchi: quali sono le cause della canizie? Esistono rimedi naturali?

Capelli trovati sul cuscino:probabili cause

Perdita di capelli: possibili cause

Prevenire e rimediare alle doppie punte

Inestetismo doppie punte: dieci rimedi naturali

Doppie punte,rimedi naturali e ganoderma

Dipendenza da phon: in che modo liberarsene?

Il Diario del Benessere foto-cresh Capelli e ganoderma: cosa sono i capelli? Rimedi Naturali  rimedi naturali per capelli più forti lo stress fa indebolire i capelli ganoderma lucidum per capelli più lucenti cos'è la cuticola come sono costituiti i capelli che funzione hanno i capelli