Tempo di lettura stimato: 2 Minuti
Il Diario del Benessere Titolo-3 Biscotti farro fiocchi d'avena e mandorle Ricette  spuntino light preparazione biscotti mangiare bene mandorle le ricette del benessere fiocchi avena biscotti farro
biscotti farro fiocchi d’avena e mandorle immagine 1

I biscotti farro, fiocchi d’avena e mandorle, sono l’ideale per chi segue un regime dietetico e non vuole rinunciare ad uno spuntino goloso e allo stesso tempo leggero.

Il mio consiglio, però, ad esempio è quello di moderare sempre le porzioni e di attenersi alle quantità previste dalla propria dieta ed accompagnarli magari con una bella tisana fumante. Diciamo, in poche parole, che sono l’ideale per non arrivare a cena con troppa fame, rischiando di vanificare il nostro schema alimentare mangiando troppo.

Biscotti farro, fiocchi d’avena e mandorle: ingredienti

Il Diario del Benessere Ingredienti-3 Biscotti farro fiocchi d'avena e mandorle Ricette  spuntino light preparazione biscotti mangiare bene mandorle le ricette del benessere fiocchi avena biscotti farro
biscotti farro fiocchi d’avena e mandorle ingredienti
  • 70 grammi di farina di farro;
  • 85 grammi di farina di farro integrale;
  • 60 grammi di fiocchi d’avena;
  • Una bustina di lievito per dolci;
  • 80 grammi di stevia (oppure zucchero di canna)
  • 110 grammi di burro;
  • Un uovo intero;
  • 80 grammi di mandorle sbucciate e macinate;
  • Un pizzico di sale.

Preparazione biscotti:

Per quel che concerne la preparazione dei biscotti farro, fiocchi d’avena e mandorle, nulla di più semplice perché basterà unire in un recipiente le farine precedentemente pesate, i fiocchi d’avena, la bustina di lievito e il sale, cominciando a mescolare con un cucchiaio.

Munirsi poi, di un altro piccolo recipiente nel quale unire burro (da fondere a fuoco lento), la stevia oppure lo zucchero di canna, cominciando a miscelare magari con un mixer fino a che non diventi una crema. Aggiungere poi l’uovo e montare per altri 2/3 minuti.

Infine unire al composto le polveri, poco alla volta e mixare per qualche minuto, dopodiché aggiungere le mandorle e mescolare per altri due o tre minuti.

Coprire il recipiente con pellicola trasparente e lasciarlo riposare per almeno quaranta minuti nel frigo.

A questo punto l’impasto è pronto per essere tolto dal frigo, lavoratelo con le mani per qualche minuto, ma attenzione a non lavorarlo troppo perché si finirebbe per riscaldare troppo l’impasto e farlo diventare appiccicoso.

Prendere poi due teglie e mettere della carta da forno alla base; stendere l’impasto su una superficie solida, staccando poco per volta l’impasto, fino a formare delle palline, leggermente schiacciate, con uno spessore di circa 4/5 millimetri.

Cottura:

Preriscaldare il forno a 170 gradi per circa cinque minuti, infornate le teglie e lasciare cuocere fino a che non appariranno consistenti e leggermente dorati, ci vorranno circa 12 minuti.

Dopo la cottura attendere altri cinque minuti prima di togliere le teglie dal forno per evitare che diventino duri, meglio farli freddare. Poi, una volta raffreddati, sono pronti per essere gustati. E’ possibile conservarli in un contenitore ermetico per cinque giorni al massimo.

Detto ciò, buon appetito a tutti.

Potrebbero interessarti anche:
Il Diario del Benessere foto-cresh Biscotti farro fiocchi d'avena e mandorle Ricette  spuntino light preparazione biscotti mangiare bene mandorle le ricette del benessere fiocchi avena biscotti farro