Tempo di lettura stimato: 2 Minuti

Il bicarbonato contro le emorroidi risulta essere un rimedio naturale efficace e soprattutto alla portata di tutti perché, e credo che siamo tutti d’accordo su questo punto, il bicarbonato è facilmente reperibile.

Le emorroidi che siano interne oppure esterne, talvolta vengono avvertite come un disagio

perché si teme di essere presi in giro da chi magari ne sa meno di noi, ma è assolutamente importante sapere che sono un problema da non trascurare: mai!

Non abbiate timore perché circa il 30/35% della popolazione ne soffre, quindi è bene sapere che non siete gli unici.

Con queste poche righe voglio semplicemente condividere con voi, miei cari lettori, un rimedio naturale che alcune volte viene dimenticato, ma che risulta essere molto utile ed efficiente nei trattamenti di prolasso emorroidale:

il bicarbonato contro le emorroidi.

Prima di spiegare in che modo agisce il bicarbonato contro le emorroidi, però, cerchiamo di capire l’ordine di gravità delle emorroidi.

Quali sono i 4 stadi delle emorroidi?

Il bicarbonato contro le emorroidi funziona, ma come accennato in precedenza l’ordine di gravità del prolasso emorroidale si classifica in:

Interne: emorroidi prolassanti durante la defecazione;

emorroidi che richiedono l’intervento manuale (posizionarle con un dito al loro posto) e il quarto è quello di natura più grave perché genera protrusioni e dolori lancinanti.

Per la cura e la diagnosi contro le emorroidi c’è una terapia che valuterà il vostro medico di fiducia.

Bicarbonato contro le emorroidi: funziona?

Il Diario del Benessere Uso-del-bicarbonato Bicarbonato contro le emorroidi: è efficace? Rimedi Naturali  i 4 stadi delle emorroidi funziona il bicarbonato contro le emorroidi bicarbonato contro le emorroidi
Bicarbonato contro le emorroidi

Il bicarbonato di sodio ancora una volta risulta essere utile per alcuni trattamenti lenitivi e disinfettanti, risultando, così, molto utile in molte occasioni.

Il bicarbonato contro le emorroidi può essere utilizzato in qualsiasi fase di prolasso emorroidale e basterà creare una soluzione di acqua tiepida a cui aggiungeremo 4 cucchiai di bicarbonato ed uno di limone.

Con questa soluzione, andremo poi a detergere la zona anale.

Il bicarbonato contro le emorroidi donerà sollievo e freschezza ed il suddetto trattamento, può essere eseguito anche tre volte  al giorno.

E’ bene ricordare però, che il bicarbonato può essere utilizzato anche come prevenzione,

perché grazie alla sua azione detergente consentirà di pulire a fondo la zona anale prevenendo la comparsa di infezioni.

Tuttavia, se neppure con questo fantastico rimedio naturale troverete quantomeno un po’ di sollievo, recatevi da uno specialista che saprà sicuramente seguire il caso.

Detto ciò, auguro un buon benessere a tutti.

Leggi anche: I sintomi delle emorroidi: come riconoscerle

Le emorroidi interne: in che modo curarle?

Le emorroidi esterne: come curarle?

Emorroidi: quali potrebbero essere le cause?

L’ippocastano contro ragadi ed emorroidi

La gravidanza e le emorroidi: cause e rimedi naturali

Emorroidi post parto: riconoscerle e rimedi naturali

Aloe vera per curare le emorroidi

Ganoderma lucidum contro le emorroidi

Alimentazione contro le emorroidi: cosa mangiare?

Stitichezza: perché è più diffusa tra le donne? In che modo debellarla?

Il Diario del Benessere foto-cresh Bicarbonato contro le emorroidi: è efficace? Rimedi Naturali  i 4 stadi delle emorroidi funziona il bicarbonato contro le emorroidi bicarbonato contro le emorroidi