Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

L’aloe vera per curare le emorroidi o quantomeno lenire il dolore, alleviare il prurito e la forte irritazione

che talvolta può provocare la sindrome emorroidaria o comunemente chiamate emorroidi, risulta essere molto utile.

Prima di addentrarci nello specifico e capire quindi in che modo utilizzare l’aloe vera per curare le emorroidi, facciamo un piccolo passo indietro e vediamo cosa sono le emorroidi:

Cosa sono le emorroidi e cos’è la sindrome emorroidaria?

Le emorroidi sono alcune strutture presenti all’interno del canale anale, formate da tessuto vascolare e connettivo

che in seguito a sforzi eccessivi dovuti a stitichezza o a defecazione costante (diarrea), potrebbero infiammarsi provocando la sindrome emorroidaria.

Il tessuto presente all’interno del canale anale o comunemente chiamato tessuto vascolare, potrebbe infiammarsi e ciò determinerebbe uno scivolamento (prolasso) della mucosa che riveste il canale anale, con conseguente infiammazione emorroidaria.

Il prolasso emorroidale o, per essere più chiari, la comparsa delle emorroidi,

è alquanto frequente e i motivi per cui si infiammano possono essere anche legati ad una scorretta alimentazione (apporto scarso di fibre) o alla sindrome del colon irritabile.

Le emorroidi possono comparire indipendentemente dal sesso, quindi, sia gli uomini che le donne ne possono soffrire. Le donne in particolar modo ne sono maggiormente colpite in gravidanza.

Quindi oggi quello che andremo a vedere è l’aloe vera per curare questo fastidio.

Aloe vera per curare le emorroidi: è possibile?

Cominciamo col dire che, in primo luogo curare del tutto le emorroidi avvalendosi solo dei rimedi naturali,

non è possibile in quanto, le emorroidi, possono essere di varia natura e quindi interne ed esterne nonché di varia grandezza.

In secondo luogo avvalersi dell’aloe vera per curare le emorroidi significa semplicemente porre fine a dolori, sanguinamento ed irritazione.

In terzo luogo l’aloe vera per curare le emorroidi sembra essere utilissima per lenire quel fastidio che talvolta compromette le normali funzioni giornaliere, ma è bene ricordare soprattutto che l’aloe vera risulta essere utilissima ai primi stadi emorroidali.

L’aloe vera per curare le emorroidi si ricava dalla polpa delle foglie della pianta aloe vera, quindi perché risulta essere un utile alleato per lenire il fastidio emorroidale?

All’aloe vera vengono attribuite proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti e difatti, l’aloe vera per curare le emorroidi ha la capacità di lenire il fastidio, grazie alla sua capacità di guarigione e cicatrizzazione della pelle danneggiata.

Lenire il fastidio con l’aloe, in che modo?

Continuiamo il discorso e completiamo aggiungendo che, l’aloe vera, risulta avere una forte azione lenitiva (come ripetuto in precedenza), dona sollievo ed allevia il prurito o irritazione.

Inoltre l’aloe sembra possedere alcune proprietà che agiscono sulla circolazione, evitando, quindi, il prolasso emorroidale.

Infine l’aloe vera può essere assunta anche sotto forma di succo ed alcune ricerche hanno espressamente dichiarato che risulta essere un ottimo lassativo:

Riesce ad ammorbidire le feci e la parete intestinale, prevenendo così forme di stipsi e colon irritabile che dopo un po’ portano con sé il seme delle emorroidi.

E quindi per lenire il fastidio emorroidale e curare con l’aloe vera le emorroidi è possibile? In che modo agire?

E’ per questo che ho scritto l’articolo, seguimi:

Gel naturale contro le emorroidi

Il Diario del Benessere Gel Aloe vera per curare le emorroidi Rimedi Naturali  lenire il fastidio con l'aloe vera gel naturale contro le emorroidi cosa sono le emorroidi aloe vera per curare le emorroidi
Aloe vera per curare le emorroidi

La cosa più importante per prevenire o quanto meno ridurre il fastidio emorroidale sarebbe quello di cominciare a seguire una sana e corretta alimentazione, introducendo fibre e grassi vegetali e diminuendo o eliminare del tutto il consumo di cibi spazzatura.

I rimedi naturali a nostra disposizione per curare le emorroidi sono innumerevoli, ma quello su cui ci concentreremo oggi sarà l’aloe vera per curare le emorroidi.

Come detto prima, per alleviare i fastidi sfruttiamo il potere dell’aloe vera preparando un gel, avvalendoci di pochi prodotti di semplice reperibilità:

  • 20 millilitri di aloe pura in gel;
  • 3 gocce di olio essenziale di menta;
  • 2 gocce di olio essenziale di cipresso o di geranio.

La preparazione è alquanto semplice: basta aggiungere gli oli all’interno dell’aloe vera, miscelando con un cucchiaino. Trasferire gli ingredienti in un contenitore pulito ed applicare.

L’aloe vera per curare le emorroidi va applicata a piccole quantità sulla zona interessata, due volte al giorno.

Dopo una decina di giorni il dolore, il prurito e la forte irritazione dovrebbero essere scomparsi, tuttavia:

nel caso di emorroidi allo stadio non iniziale e nel caso in cui, dopo il trattamento, i sintomi non migliorassero sarebbe opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia.

E mi raccomando: non trascurate il problema.

Potrebbe interessarti anche: I sintomi delle emorroidi: come riconoscerle

Le emorroidi interne: in che modo curarle?

Le emorroidi esterne: come curarle?

Emorroidi: quali potrebbero essere le cause?

La gravidanza e le emorroidi: cause e rimedi naturali

Emorroidi post parto: riconoscerle e rimedi naturali

Alimentazione contro le emorroidi: cosa mangiare?

Bicarbonato contro le emorroidi: è efficace?

L’ippocastano contro ragadi ed emorroidi

Ganoderma lucidum contro le emorroidi

Stitichezza: perché è più diffusa tra le donne? In che modo debellarla?

Il Diario del Benessere foto-cresh Aloe vera per curare le emorroidi Rimedi Naturali  lenire il fastidio con l'aloe vera gel naturale contro le emorroidi cosa sono le emorroidi aloe vera per curare le emorroidi