Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

Oggigiorno sentiamo parlare dell’albume d’uovo, degli innumerevoli benefici per la dieta, dei valori nutrizionali e delle proprietà. 

Ricco di proteine e nutrienti, l’albume è considerato uno degli alimenti più benefici per l’intero organismo. 

L’albume, inoltre, conosciuto anche come il “bianco” dell’uovo è la sostanza trasparente che attornia il tuorlo e che, una volta cotta, diventa bianca. 

Dopo questa breve introduzione, cerchiamo di capire cos’è e perché l’albume è considerato l’alimento per eccellenza. 

Come viene definito l’albume d’uovo e che cos’è l’uovo? 

Come detto poco fa, l’albume è la parte chiara che circonda il tuorlo, per essere più chiari e giusto per curiosità, aggiungiamo anche che: 

l’uovo, è una cellula gametica, o sessuale, femminile di alcuni animali che proliferano per via sessuata. 

Possiede un corredo cromosomico aploide e nel citoplasma sono presenti sostanze nutritive, RNA messaggeri e transfer importantissimi per la prima sintesi proteica dell’embrione. 

All’interno dell’uovo, l’albume è l’elemento principale dopo il tuorlo. 

L’albume, che come detto, è la parte trasparente cioè chiara ed è così diviso: le parti più esterne sono in contatto diretto con la parte interna del guscio, lo strato interno tocca il tuorlo e risulta essere alquanto vischioso. 

Continuando aggiungiamo che, l’albume, come compito principale ha quello di proteggere il nucleo, cioè il tuorlo dall’introduzione di virus e batteri. 

È inoltre una sostanza azotata altamente solubile in acqua che si solidifica ad una temperatura di circa 65°. 

Infine, risulta essere difficile da digerire quando è crudo, ma una volta cotto, è un alimento super digeribile

Appurato a questo punto cosa è l’albume, cerchiamo di capire adesso perché introdurlo nell’alimentazione è tutt’altro che una cattiva idea. 

Quali sono i valori nutrizionali? 

Dal punto di vista nutrizionale, cominciamo col dire che ogni 100 grammi di albume corrispondono a circa 43 calorie. 

Offre macronutrienti utili per il buon funzionamento dell’organismo come alcune vitamine del gruppo B, zinco, ferro, magnesio e selenio. 

Tra le sostanze nutritive dell’albume continuando, possiamo inoltre annoverare diversi minerali e vitamine come il sodio, la riboflavina, il potassio, la tiamina, niacina, fosforo, magnesio, calcio, rame, zinco, selenio, lisina, arginina e la leucina. 

Chi vuol mantenersi in forma e prendersi cura della propria salute, deve cercare di consumare alcune volte a settimana albume, questo perché in ogni 110 grammi sono contenute: 

89 grammi di acqua; 

12-13 g di proteine; 

Piccole molecole di lipidi; 

Quantità ridottissime di carboidrati (zuccheri semplici); 

0,27 mg di riboflavina; 

0,2 mg di niacina; 

0,03 mg di tiamina; 

182 mg di sodio; 

138 mg di potassio; 

17 mg di fosforo; 

13 mg di magnesio; 

8 mg di calcio; 

0,29 mg di zinco; 

0,2 mg di ferro; 

0,06 g di rame; 

3,4 µg di selenio; 

727 grammi di lisina; 

237 di istidina;  

604 di arginina;  

acido aspartico 1062 grammi; 

Treonina 502 grammi;  

Contiene inoltre cistina, valina, alanina, isoleucina, leucina, tirosina, triptofano, metionina  e fenilalanina, etc. 

Inoltre, l’albume apporta benefici nel tempo all’intero organismo se consumato in porzioni moderate e soprattutto con costanza, vediamole: 

I benefici della parte “bianca” o trasparente 

Come già detto, la parte trasparente o albume è ricca di nutrienti, ma quali sono i benefici? 

È ipocalorico ed ha un alto potere saziante. 

Ricco di proteine tra cui l’albumina che aiuta a mettere massa muscolare. 

È povero di grassi

Fa bene al cuore e alle ossa. 

È del tutto privo di colesterolo. 

Attiva il metabolismo. 

benefici dell’albume, possiamo sfruttarli in qualsiasi istante.  

Questo perché è un alimento poliedrico, nel senso che: 

può essere utilizzato per la preparazione di dolci, mangiarli strapazzati e fritti. 

Proprietà e caratteristiche 

Come sappiamo le proteine aumentano il tono muscolare e come detto in precedenza nell’albume è contenuta l’albumina, utile per il tono muscolare. 

Studi e ricerche hanno poi dimostrato le sue proprietà antiossidanti oltre al fatto che il consumo di albume diminuisca il rischio di infiammazioni e distorsioni muscolari. 

La vitamina B presente nell’albume migliora la lucentezza e rinforza la chioma. 

Vedere per credere: sbattiamo due uova sui capelli grassi e lasciamole agire per circa 20-30 minuti. 

Le proteine nobili contenute nel bianco dell’uovo 

Le proteine contenute nell’albume e in generale nell’uovo sono considerate nobili:  

completo di tutti gli aminoacidi che il corpo non riesce a sintetizzare e che devono essere assunti tramite l’alimentazione

Come detto in precedenza, in ogni 110 grammi di albume sono contenute all’incirca 12-13 grammi di proteine e sono tutte di qualità elevata. 

Giusto per essere ancora più chiari, aggiungiamo che alcuni studi a riguardo hanno affermato che: 

più le proteine alimentari sono simili alle proteine umane, più il corpo è in grado di sintetizzare. 

Ecco perché introdurre l’albume nell’alimentazione risulta essere un’ottima idea perché, le proteine contenute al suo interno vengono assorbite così come sono dall’organismo. 

La quantità di proteine presenti nell’albume sono in fonte di proteine e aminoacidi come la lisina, istidina, arginina, acido aspartico, treonina, serina, acido glutammico, prolina, glicina, alanina, cistina, valina, metionina, isoleucina, leucina, tirosina, fenilalanina e triptofano, come detto anche in precedenza. 

Mantengono inoltre i muscoli forti, sani e ricostruiscono i tessuti del corpo “danneggiati” durante l’allenamento. 

È possibile mangiare uova ogni giorno? 

Quasi sempre qualcuno mi chiede quanti grammi di albume possono essere mangiati ogni settimana. 

In linea di massima il tutto dipende dal vostro apporto proteico giornaliero e dall’alimentazione che seguite. 

Se si segue una corretta alimentazione è possibile consumare 2 uova intere alla settimana, invece, l’albume si può consumare anche tutti i giorni. 

Il suo consumo, infatti, non provocherà alcun problema nella maggior parte dei casi e possiamo decidere di mangiare albume in qualsiasi momento della giornata. 

Per una colazione super proteica, però consiglio di consumare albume appena svegli. 

Conclusione 

Infine, è importantissimo ricordare che non ci sono grandi controindicazioni in merito all’utilizzo.

È bene ricordare, però, che qualora foste allergici, è bene evitarne il consumo. 

Per qualsiasi dubbio, meglio parlarne con il proprio medico di fiducia. 

Leggi anche: Polpette al forno senza uova e senza pane

Frullato proteico banana, mandorle e albume

Tuorlo d’uovo: valori nutrizionali, benefici e controindicazioni

Photo of: Polina Tankilevitch da Pexels

Il Diario del Benessere foto-cresh Albume: è utile per mettere massa muscolare? Dieta  valori nutrizionali albume uovo proteine albume dieta benessere benefici albume