Tempo di lettura stimato: 5 Minuti

L’aglio possiede, come sappiamo, innumerevoli proprietà e benefici che analizzeremo insieme in questo articolo. Pertanto cerchiamo, innanzitutto, di capire cosa sia questo portentoso rimedio naturale di cui talvolta sentiamo parlare.

Cosa è l’aglio o per meglio dire l’allium sativum?

L’aglio o meglio conosciuto come allium sativum fa parte della famiglia delle liliaceae, ma, talvolta, l’aglio viene inserito nella specie delle amarillidaceae.

Le proprietà e i benefici dell’aglio sono stati scoperti dai nostri antenati, difatti, era già utilizzato nel terzo millennio circa, dagli Egizi, dai Greci, dai Romani e Cinesi.

Una curiosità, di cui nemmeno io ero a conoscenza, è che già in antichità, l’aglio, veniva impiegato nella preparazione di qualsiasi pietanza.

L’aglio, grazie alle sue proprietà e benefici, trova largo impiego in diversi ambiti. In particolare, viene utilizzato in ambito culinario per la preparazione di pietanze;

in ambito medico per la cura di diverse affezioni che ci colpiscono: difatti è considerato un antibiotico naturale!

L’aglio, inoltre, è una pianta che cresce ormai in tutti i continenti, ma è bene sapere che in Italia viene coltivato maggiormente in Campania, in Emilia Romagna, Veneto ed infine in Sicilia.

Inoltre, l’aglio è una pianta molto resistente che viene coltivata in qualsiasi periodo dell’anno ed in qualsiasi condizione atmosferica.

L’aglio: le proprietà i benefici e principi attivi

Il Diario del Benessere Proprieta Aglio: proprietà, benefici e controindicazioni. Rimedi Naturali  usi dell'aglio proprietà benefici e principi attivi del'aglio odore pungente dell'aglio controindicazioni aglio assumere l'aglio aglio
Proprietà e benefici dell’aglio

Da ciò che abbiamo potuto capire, quindi, l’aglio è una pianta dalle proprietà e benefici smisurate, ma cerchiamo di capire perché l’aglio risulta essere molto utile in ambito medico.

L’aglio è un “pozzo” di principi attivi benefici per l’intero organismo, come ad esempio:

allicina, zolfo, vitamine del gruppo B e C e possiede alcune proprietà antielmintiche, contro ascaridi ed ossiuri;

anti mucolitiche; ipotensive; espettoranti, antisettiche ed ipoglicemizzanti.

Le proprietà e i benefici dell’aglio vengono utilizzati per regolarizzare il colesterolo e può addirittura essere utile nel trattamento di alcune infezioni o patologie.

Inoltre, l’aglio possiede alcune proprietà afrodisiache, nel senso che sembra essere utile a mantenere una sessualità attiva e sana.

Con riferimento sempre alle proprietà e ai benefici dell’aglio, aggiungiamo che esso, e cioè l’aglio, è un antiossidante naturale in grado di favorire la sintesi di ormoni, e proteine, nonché di annullare, quasi del tutto, lo stress ossidativo.

Possiede proprietà e benefici che riescono a rafforzare il sistema immunitario, aumentare la produzione di collagene e migliorare il metabolismo energetico.

Se finora vi risulta tutto molto dispersivo, non abbiate paura perché fra un po’ andremo ad elencare le proprietà e i benefici dell’aglio per il benessere generale, seguitemi!

Tra le proprietà dell’aglio possiamo annoverare:

Il selenio che risulta essere (come dichiarato da recenti studi) un minerale fondamentale per l’intero organismo.

Agisce con la vitamina E: come sappiamo una vitamina E carente può generare alcune disfunzioni cardiache, muscolari, epatiche ed addirittura sterilità.

Vitamina B6: questa vitamina, contenuta all’interno dell’aglio, riduce il rischio di anemia. Inoltre, la vitamina B6, è coinvolta nella sintesi di neurotrasmettitori.

Germanio organico e composti dello zolfo che si trovano, oltre che nell’aglio, anche nella cipolla, nei cavoli, nei broccoli e che servono, come dovremmo sapere, per il corretto funzionamento dell’organismo e addirittura per prevenire alcune patologie gravi.

Perché l’aglio possiede questo odore pungente?

L’aglio ha un odore molto pungente e questo perché contiene un’elevata quantità di allicina.

In parole povere è un meccanismo di difesa della pianta per proteggersi dai parassiti e dagli insetti.

I principi attivi che abbiamo elencato finora conferiscono all’aglio proprietà e benefici che servono per mantenere in salute l’intero organismo.

Cerchiamo di vedere adesso in che modo e soprattutto quali sono i benefici e le proprietà se si assume l’aglio quotidianamente.

Perché è utile assumere l’aglio?

1) Aglio proprietà e benefici: aiuta a rinforzare le difese immunitarie, difatti, il consumo d’aglio riduce notevolmente il rischio di ammalarsi di raffreddore o di influenza.

Alcuni studi infatti, hanno espressamente dichiarato che chi consuma aglio tende ad ammalarsi molto raramente.

2) Alcuni studi pubblicati su The Journal of Clinical Hypertension nel 2015, hanno dimostrato che l’aglio riduce notevolmente i livelli di pressione sanguigna.

Effetto benefico per coloro che soffrono di ipertensione.

Secondo questi studi, la quantità di allicina presente all’interno dell’aglio riduce notevolmente l’effetto ipertensivo.

3) Le proprietà e i benefici dell’aglio sono utilissimi a regolarizzare i livelli di colesterolo nel sangue, diminuendo il colesterolo cattivo del 20% circa.

4) Risulta  essere utilissimo per tutti gli sportivi, difatti, assumere una piccola quantità di aglio aiuta a migliorare le prestazioni sportive del 10%.

5) Studi relativi alle proprietà e ai benefici dell’aglio, hanno poi dichiarato che l’aglio possiede alcune azioni detox, nel senso che i composti presenti al suo interno, come lo zolfo ed il germanio organico proteggono dai danni che potrebbero causare alcuni composti tossici e polveri sottili presenti nell’atmosfera.

Svolge un’azione depurativa su reni, fegato ed intestino.

6) Proprietà e benefici dell’aglio, antibatterico:

essendo ricco di vitamina C e zolfo ( come detto in precedenza), svolge azioni antibatteriche e viene considerato un antibiotico naturale a tutti gli effetti.

7) Proprietà e benefici dell’aglio protettive per le ossa:

studi scientifici effettuati a campione hanno dimostrato che riduce al minimo la perdita di massa ossea, ma comunque gli studi a riguardo sono ancora controversi perché non sono stati eseguiti sugli uomini.

https://www.ildiariodelbenessere.eu/2020/09/01/i-tre-antibiotici-naturali-proteggersi-dai-piccoli-acciacchi-in-modo-naturale/

Quali sono gli altri usi dell’aglio?

Quelle elencate finora, sono solo alcune delle innumerevoli proprietà e benefici dell’aglio.

Esso, e cioè l’aglio, viene utilizzato anche come integratore in ambito cosmetico perché aiuta a purificare la pelle eliminando macchie, brufoli e punti neri.

Le proprietà e i benefici dell’aglio lo rendono utile come integratore per il benessere dei capelli.

Infine si può utilizzare l’aglio per il trattamento di calli (per ammorbidirli), oltre che come ottimo rimedio naturale contro le zanzare.

Per effetti duraturi nel tempo lo si può consumare sotto forma di integratore.

Quale è il modo migliore per consumare l’aglio?

Da come abbiamo potuto vedere, quindi, i motivi per assumere l’aglio ci sono.

Le proprietà e i benefici derivanti dall’assunzione di aglio sono davvero tanti, ma adesso la domanda che sorge spontanea é: in che modo assumerlo?

E’ molto semplice perché basterà assumere un piccolo pezzettino, magari a stomaco vuoto e preferibilmente crudo.

Sarebbe, altresì importante utilizzare l’aglio per preparare le nostre pietanze.

Il consiglio che mi viene da darvi però, è quello di non eccedere con le quantità in modo da evitare l’insorgere di controindicazioni.

E le controindicazioni?

L’aglio, tuttavia, oltre alle proprietà e benefici, possiede alcune controindicazioni: prima fra tutte l’alitosi perenne.

Difatti, per ovviare a ciò sarebbe meglio assumerlo con una fogliolina di basilico.

L’alitosi, quando si mangia l’aglio è davvero un problema, ma sapete il perché dell’alito pungente?

La quantità di zolfo presente al suo interno, a contatto con il processo digestivo, scatena l‘odore pungente.

In gravidanza o nel periodo di allattamento, sarebbe importante ridurre la quantità di aglio da consumare.

Può irritare, se assunto in quantità massicce,  il tratto gastrointestinale.

Leggi anche: Colon irritabile: che cos’è? E quali sono i sintomi?

Bruciore di stomaco origini e rimedi

E’ quindi importante assumerlo con molta cautela qualora si soffra di fastidi allo stomaco oppure di difficoltà digestive.

Ipotensione: chi ha problemi di bassa pressione sanguigna farebbe meglio ad assumere l’aglio in dosi controllate e a parlarne con il proprio medico di fiducia.

Infine, essendo l’aglio utile per qualsiasi evenienza, voglio concludere con un piccolo suggerimento:

per poter godere sempre delle proprietà e benefici dell’aglio è possibile congelarlo!

Leggi anche: Sbucciare e congelare l’aglio: è possibile?

Il Diario del Benessere foto-cresh Aglio: proprietà, benefici e controindicazioni. Rimedi Naturali  usi dell'aglio proprietà benefici e principi attivi del'aglio odore pungente dell'aglio controindicazioni aglio assumere l'aglio aglio