Tempo di lettura stimato: 3 Minuti

I 9 Frullati autunnali ed invernali di cui parleremo oggi, sono delle combinazioni, alquanto squisite, per godere a pieno dei benefici della frutta e delle verdure autunnali ed invernali.

Sono, i 9 frullati, tipici della stagione fredda che donano al corpo la giusta carica ed il giusto benessere.

Sono un’ottima alternativa ai dolciumi che talvolta siamo propensi a consumare perché sono ricchi di fibre, sostanze antiossidanti e proteine.

I 9 frullati di frutta e verdura sono, altresì, ottimi, per riequilibrare la flora intestinale, aiutano a ridurre la sensazione di fame ed aiutano a combattere le affezioni stagionali da cui, talvolta, siamo colpiti.

A cosa servono i 9 frullati di frutta e verdura?

Come detto in precedenza, i 9 frullati di frutta autunnali sono ideali per fornire, al nostro corpo, la giusta carica di energia anche nelle giornate autunnali e invernali più calde.

Alcuni giorni capita che ci svegliamo pigri, poco energici ed affaticati e […]

pertanto, proprio per ovviare a tali disturbi, è importante fare integrazione per sentirsi subito più scattanti e tonici.

Vediamo, allora, in che modo preparare i 9 frullati e soprattutto quale frutta e verdura scegliere.

Frullati di frutta autunnali

Il primo dei 9 frullati di frutta è quello al pompelmo rosso, Ganoderma Lucidum e foglioline di menta.

  • Per prepararlo occorreranno: un pompelmo intero, 50 grammi di yogurt, qualche fogliolina di menta e 3 grammi di Ganoderma Lucidum.

Spremiamo il pompelmo, uniamo lo yogurt, la menta e il Ganoderma e deliziamoci con questo frullato consumandolo, preferibilmente, al mattino.

È un ottimo rinfrescante, disintossicante e dimagrante, date le spiccate proprietà del Ganoderma Lucidum.

  • Frullato arancia, kiwi e cocco: è un ottimo frullato, utilissimo, per regolarizzare la flora batterica intestinale ed è ricco di antiossidanti.

Per prepararlo, basta frullare un’arancia, un kiwi, ed un cucchiaio di latte di cocco o di riso. E’ consigliabile consumarlo a temperatura ambiente come spuntino pomeridiano.

Frullati per stabilizzare i livelli di glucosio e per regolarizzare il colesterolo

Alcuni dei 9 frullati di frutta autunnali e invernali sono utili per stabilizzare i livelli di glucosio e di colesterolo.

Tra questi ricordiamo quello preparato con zucca, mirtilli e sedano; e quello preparato con pere, prugne yogurt magro e cacao amaro.

  • Per preparare il frullato di zucca, mirtilli e sedano basta frullare 70 grammi zucca cruda ed uniamo 40 grammi di succo di mirtillo con un piccolo rametto di sedano.
  • Per preparare, invece, il frullato di pere, prugne, yogurt magro e cacao amaro bisogna frullare un pera, due prugne (anche quelle secche vanno bene, se le preferite), qualche cucchiaio di cacao amaro e 30 grammi di yogurt magro.

Questi frullati li possiamo consumare al mattino o, in alternativa, di pomeriggio.

Tuttavia, i 9 Frullati di frutta possono essere consumati in qualsiasi arco della giornata.

Il mio consiglio è di consumarli al mattino a colazione, accompagnandoli con qualche biscotto, frutta secca o un caffè amaro.

Non possiamo concludere senza completare il nostro discorso e quindi, seguimi per qualche altro minuto.

Leggi anche: La frutta secca: come mangiarla?

4 frullati invernali da preferire al mattino
  • Pompelmo rosa e yogurt magro: frulliamo un pompelmo, aggiungiamo lo yogurt e beviamo il nostro frullato accompagnandolo con una tazza di caffè amaro e qualche fetta biscottata con la marmellata.
  • Frullato al melograno e mela: il frullato al melograno e mela è un concentrato di fosforo, zinco, vitamine del gruppo A, B, C ed è, altresì, ricco di antiossidanti. Frulliamo gli ingredienti e consumiamo.

I frullati invernali e autunnali, come già accennato in precedenza, oltre che con la frutta, possono essere preparati anche con le verdure e risultano essere, altrettanto, salutari.

Le tre bevande che presenteremo risultano essere capaci di combattere le affezioni che ci colpiscono durante la stagione fredda.

  • Frullato di spinaci, lattuga, pera e mela: per prepararlo, occorrerà aggiungere gli ingredienti nel mixer e lasciarli frullare per qualche minuto. Una volta pronto, decoriamo con qualche fettina di limone ed assaporiamo.
  • Frullato di cavolo, zenzero e latte di soia: prendiamo 5 grammi di zenzero, qualche foglia di cavolo e un bicchiere di latte; frulliamo tutto in un mixer e gustiamo questo fantastico frullato che ha un sapore un po’ amarognolo, ma un altissimo potere antiossidante.
  • Frullato di lattuga, bietola, mele e pere: prendiamo 4 foglie di lattuga, una mela, una pera matura e qualche foglia di menta.

Frulliamo gli ingredienti e beviamo appena pronto.

Infine, ci tengo a sottolineare che i 9 frullati di frutta e verdura non hanno, sempre, un sapore invitante, ma credetemi che facendo integrazione con tali alimenti il vostro corpo ne gioverà.

Detto ciò, buon benessere a tutti.

Leggi anche: Le castagne regolarizzano il colesterolo cattivo?

Colesterolo alto: quali sono i formaggi da evitare?

11 bevande per riscaldare l’inverno

8 bevande del benessere per un corpo sano e snello

Il Diario del Benessere foto-cresh 9 Frullati invernali e autunnali e frullato al ganoderma Dieta  zucca mirtilli e sedano yogurt prugne pompelmo melograno mele e pere frullato di cavolo colesterolo benefici frullati 9 frullati autunnali e invernali